Calcio: Napoli, Spalletti “Non sotterrare bontà nostro campionato”

1 minuto di lettura

"Dopo ko di Empoli grandi prestazioni. Kvaratskhelia? È forte" NAPOLI (ITALPRESS) – Non essere riusciti a lottare per lo scudetto fino alla fine "dà fastidio prima a noi. Poi se si vuole sotterrare la bontà di questo campionato dei ragazzi questo mi fa arrabbiare. Dopo il ko di Empoli potevano esserci mille reazioni, invece abbiamo fatto grande prestazioni e dieci gol senza subirne". Luciano Spalletti, in un'intervista a Kiss Kiss Napoli, difende una volta di più il cammino in questa stagione dei partenopei, che torneranno a giocare la Champions forti del terzo posto. "È chiaro che vorrei vincerle tutte, a inizio campionato ne abbiamo vinte otto di fila. A volte ci sta perdere, anche se cinque in casa sono troppe come numero di sconfitte – prosegue – Può darsi che quel livello lì ti dà un po' di difficoltà, può darsi che non sei maturo per quelle cose lì, e questo non va bene". Spalletti è tornato sul saluto a Insigne ("il pubblico ha risposto in maniera eccezionale, quest'anno il Maradona è tornato il solito. Dovrebbe essere sempre così perché questa città ha la passione per il calcio e per i calciatori del Napoli") ma si proietta anche verso il futuro: "Kvaratskhelia? E' un calciatore forte, muscolare, che ha qualità nello stretto. E' di quelli che trova le soluzioni, che sono geniali nelle scelte, di quelli che gli allenatori vorrebbero avere. Ha corsa, velocità, tecnica nello stretto, fa gol, ha impatto muscolare. E' un calciatore forte". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/red 16-Mag-22 17:58

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

In fiamme un deposito di vernici vicino Roma

Articolo successivo

Consumi, ad aprile segnali incoraggianti

0  0,00