Basket: Nazionale Donne. 16 convocate per raduno Chianciano Terme

1 minuto di lettura

Le azzurre preparano il torneo di Melilla contro Belgio e Spagna. ROMA (ITALPRESS) – Torna al lavoro la Nazionale femminile di basket, che il 23 maggio si raduna a Chianciano Terme per preparare il torneo che le azzurre giocheranno a Melilla l'1 e il 2 giugno col Belgio e le padrone di casa della Spagna. L'11 giugno secondo appuntamento per un'altra settimana di raduno a Cividale del Friuli (Udine) e il torneo con Slovenia (17 giugno) e Spagna (19 giugno) a chiudere l'estate delle azzurre. "L'attività di questa estate, due raduni e due tornei internazionali, servirà a gettare le basi per le partite di qualificazione che ci attendono a novembre e poi a febbraio 2023, in vista degli Europei" le parole del coach Lino Lardo. "Nel corso della stagione, normalmente, non c'è tanto tempo per lavorare insieme e quindi questi due raduni saranno veramente importanti, dal punto di vista tecnico, per provare situazioni contro squadre di alto lignaggio come Spagna e Belgio, e dal punto di vista mentale per consolidare la nostra attitudine in confronti di alto livello. Questi raduni e tornei ci daranno l'occasione per provare ad ampliare la rosa con giocatrici, che abbiano l'orgoglio e la volontà di indossare la Maglia Azzurra. Continueremo nella strada intrapresa: metteremo in campo tanta energia e intensità, i valori che in passato ci hanno permesso di trasmettere belle emozioni". A novembre le azzurre torneranno in campo con due impegni casalinghi per la seconda finestra di Qualificazione all'EuroBasket Women 2023, il 24 con la Svizzera e il 27 con la Slovacchia. A febbraio le ultime due partite del girone H, entrambi in trasferta. Prima convocazione con la Senior per Silvia Pastrello, Elisa Policari, Carlotta Gianolla, Alessandra Orsili e Maria Miccoli: Martina Bestagno è l'unica Over 30 di un gruppo che in raduno porterà 23 medaglie vinte in competizioni FIBA tra Mondiali ed Europei Giovanili, di cui 10 d'Oro (Fassina, Madera, Natali 2, Orsili, Panzera 2, Pastrello, Trucco, Verona). Nello staff tecnico coordinato da Lino Lardo torna Cinzia Zanotti, già assistente in Nazionale dal 2017 al 2019: prenderà il posto di Giovanni Lucchesi. Queste le convocate: Olbis Andrè (1998, 1.86, C, Famila Wuber Schio), Martina Bestagno (1990, 1.89, C, Umana Reyer Venezia), Martina Fassina (1999, 1.83, G, Lublino – Polonia), Carlotta Gianolla (1997, 1.85, A, Gesam Gas+Luce Lucca), Sara Madera (2000, 1.90, C, Umana Reyer Venezia), Maria Miccoli (1995, 1.82, C, Gesam Gas+Luce Lucca), Giulia Natali (2002, 1.77, G, Gesam Gas+Luce Lucca), Alessandra Orsili (2001, 1.75, P, Ensino Lugo – Spagna), Ilaria Panzera (2002, 1.80, G, Geas Sesto San Giovanni), Silvia Pastrello (2001, 1.76, G, San Martino di Lupari), Elisa Penna (1995, 1.90, A, Umana Reyer Venezia), Elisa Policari (1997, 1.81, P, E-Work Faenza), Mariella Santucci (1997, 1.80, P, Passalacqua Ragusa), Valeria Trucco (1999, 1.92, A, Geas Sesto San Giovanni), Costanza Verona (1999, 1.70, P, Famila Wuber Schio), Cecilia Zandalasini (1996, 1.85, A, Segafredo Zanetti Bologna) (ITALPRESS). gm/red 17-Mag-22 12:43

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Serie B. Ritorno Playout, Massa arbitra Cosenza-Vicenza

Articolo successivo

Coldiretti: 100 milioni di chili di ciliegie. Primi in Europa

0  0,00