Scherma: Torna a Padova nel week-end il Trofeo Luxardo

1 minuto di lettura

La città veneta sarà sede del Grand Prix Fie di sciabola maschile e femminile ROMA (ITALPRESS) – Torna il Trofeo Luxardo di Padova che, per il 2022, sarà sede del Grand Prix FIE di sciabola maschile e femminile. L'appuntamento è da venerdì 20 a domenica 22 maggio, in una gara che vedrà ben 40 atleti italiani al via. L'evento è stato presentato questa mattina presso il Comune di Padova, alla presenza dell'assessore comunale allo sport Diego Bonavina, del consigliere federale Guido Di Guida, del presidente del Comitato regionale FIS Veneto, Alberto Spiniella, del patron della manifestazione e presidente del Petrarca Scherma, Franco Luxardo, del vicepresidente del Petrarca Scherma, Gianni Ferraro, e del direttore di torneo Alessandro Cecchinato. Ferraro ha ricordato che "dopo due anni in cui non si è potuto svolgere la manifestazione causa pandemia, finalmente quest'anno le pedane padovane vedranno in azione i più forti sciabolatori e sciabolatrici mondiali grazie alla formula del Grand Prix". L'assessore Bonavina ha espresso il riconoscimento "per il Petrarca Scherma che ha voluto si tenesse a Padova questo che è uno degli eventi sportivi più importanti della città". Il patron Luxardo ha parlato della "nuova formula rispetto al passato della manifestazione", sottolineando che tutti "gli atleti e le atlete della Nazionale Ucraina saranno ospiti del comitato organizzatore", mentre il consigliere federale Di Guida si è soffermato sulla "scelta della Federazione che ha voluto portare in Italia la gara di GP FIE che doveva svolgersi a Mosca, consolidando la grande tradizione organizzativa della scherma italiana". Il Grand Prix di sciabola al PalaIndoor inizierà venerdì, alle ore 12, con le donne in pedana per le fasi preliminari: a difendere i colori azzurri ci saranno le olimpiche Michela Battiston, Rossella Gregorio, Martina Criscio e Irene Vecchi, Benedetta Baldini, Chiara Mormile, Benedetta Taricco, Eloisa Passaro, Sofia Ciaraglia, Camilla Fondi, Giulia Arpino, Claudia Rotili, Lucia Lucarini, Alessia Di Carlo, Mariella Viale, Lucia Stefanello, Manuela Spica, Carlotta Fusetti, Michela Landi e Rebecca Gargano. Nella prova maschile, invece, sabato dalle ore 11 si partirà con i gironi. Gli azzurri in gara saranno gli olimpici Luigi Samele e Luca Curatoli, Riccardo Nuccio, Giovanni Repetti, Matteo Neri, Francesco Bonsanto, Gabriele Foschini, Luca Fioretto, Alberto Arpino, Michele Gallo, Leonardo Dreossi, Mattia Rea, Federico Riccardi, Dario Cavaliere, Francesco D'Armiento, Giacomo Mignuzzi e i campioni del Mondo a squadre under 20 Pietro Torre, Giorgio Marciano, Edoardo Cantini e Lorenzo Ottaviani. Domenica 22 maggio sarà da giornata clou, con il tabellone principale dei 64, di entrambe le gare, con finali previste dalle ore 17. – Foto Ufficio Stampa Fis – (ITALPRESS). mc/com 17-Mag-22 16:41

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

A Caltanissetta nasce un impianto di produzione di biometano

Articolo successivo

Zelensky “Vinceremo perchè questa è la nostra terra”

0  0,00