Calcio: Ancelotti “Sì a tempo effettivo, sparirebbero simulazioni”

1 minuto di lettura

"In Italia mancano delle figure tecniche di riferimento" ROMA (ITALPRESS) – "Credo che la prossima regola debba essere il tempo effettivo. Sparirebbero tante perdite di tempo inutili e anche le simulazioni. È ora di metterlo". Ne ha parlato l'allenatore del Real Madrid, Carlo Ancelotti, in un intervento in videocollegamento durante il forum del Corriere dello Sport 'Il calcio che l'Italia si merita'. "Il calcio italiano deve migliorare sotto il profilo dello spettacolo – ha aggiunto il tecnico – oggi non è molto attrattivo per tante ragioni. Mancano delle figure tecniche di riferimento, penso ai campioni del mondo del 2006, abbiamo faticato a trovare una nuova generazione di talenti. È arrivato il successo dell'Europeo, ma la qualità degli italiani in questo momento non è come 15 anni fa". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). spf/glb/red 20-Mag-22 12:09

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Casini “Livello Serie A non così basso come si dice”

Articolo successivo

F.1: Gp Spagna, Sainz “Voglio la mia prima vittoria con la Ferrari”

0  0,00