Calcio: Liverpool, Klopp “ManCity-Aston Villa? Gerrard non gioca…”

1 minuto di lettura

"Ma noi dobbiamo pensare al Wolverhampton che verrà qui per vincere" LIVERPOOL (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – "L'Aston Villa giocherà per vincere ma su un campo difficile. Ad ogni modo non penso a quella partita, sarebbe una mancanza di rispetto verso il Wolverhampton che verrà qui per provare a vincere". Jurgen Klopp sa che il destino della Premier League non è nelle mani del Liverpool: i Reds possono solo cercare di conquistare tre punti e sperare in un regalo dei Villains all'Etihad. Fra l'altro, alla guida dell'Aston Villa, c'è quel Steven Gerrard che è stato un'icona del Liverpool. "Se potessi giocare una partita per aiutare il Borussia Dortmund o il Mainz, questo mi darebbe una motivazione extra – commenta Klopp – Ma io non gioco più e nemmeno Steven. Anche se è più un peccato che non giochi lui… Ma siamo tutti uomini, Stevie la prenderà di certo seriamente senza che ci sia bisogno che gli faccia una telefonata. Probabilmente qui al club lo hanno già chiamato tutti ma io no". Klopp comunque, con la finale di Champions fra una settimana, non rischierà i vari Salah, Van Dijk e Fabinho mentre sulla parata annunciata per il 29, precisa: "Abbiamo tante ragioni per festeggiare, al di là della Coppa di Lega e della FA Cup. Due anni fa non è stato possibile, per cui sono felice di poter ora mantenere quella promessa – il riferimento alla vittoria della Premier che non è stata festeggiata causa pandemia – E' qualcosa per noi, per il Liverpool, vogliamo celebrare il fatto che siamo insieme". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/red 20-Mag-22 13:13

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Mancini “I giovani non giocano, in Nazionale sempre gli stessi”

Articolo successivo

Confindustria Giovani “Nuove opportunità per la Sicilia”

0  0,00