Finale Conference, Boston-Miami 102-82, serie sul 2-2

1 minuto di lettura

Jayson Tatum trascina i Celtics con 31 punti, gara-4 da cancellare per gli Heat NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Boston vince gara-4 e lo fa alzando la voce. Un successo netto, Miami crolla fuori casa e il 102-82 finale testimonia la superiorità con cui i Celtics hanno vinto la quarta sfida della finale della Eastern Conference portandosi sul 2-2. Il trascinatore dei padroni di casa è Jayson Tatum che mette a referto 31 punti, 8 rimbalzi e 5 assist. Soltanto Horford non va in doppia cifra nel quintetto iniziale, ma oltre ai 5 punti mette al servizio dei suoi 13 rimbalzi. Di punti ne fa 13 White (8 i rimbalzi, 6 gli assist), 12 a testa Williams III (9 rimbalzi) e Brown, mentre dalla panchina ne fa 14 Pritchard. Serata storta per gli Heat, irriconoscibili soprattutto nella prima parte di match (appena 11 punti nel primo parziale). Soltanto Oladipo, Robinson e Martin, tutti e tre dalla panchina, vanno in doppia cifra chiudendo rispettivamente con 23, 14 e 12 punti. I cinque che iniziano gara-4 ne fanno complessivamente appena 18: 9 Adebayo, 6 Butler e 3 Lowry. Giornata no, Celtics sul 2-2 ma serie più che mai aperta. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). ari/red 24-Mag-22 08:51

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Biden dopo l’Ucraina scatena la guerra pure in Asia

Articolo successivo

Cdx. Alleanza Lega-Fi. Ecco cosa c’è dietro la lite Salvini-Gelmini

0  0,00