Calcio: Monza. Stroppa “Società sempre vicina, servono 2 grandi gare”

1 minuto di lettura

"Grande stima per D'Angelo, il suo Pisa ha anche qualità individuali importanti", dice il tecnico dei brianzoli MONZA (ITALPRESS) – "E' sicuramente la più importante dell'anno, sono due partite che valgono la A, decidono la stagione". Giovanni Stroppa sente la gara, anzi le gare visto che quella di domani è solo l'andata della finale playoff. A Monza arriva il Pisa, la città sogna la prima storica promozione e così anche la proprietà come dimostra la visita di ieri del presidente Berlusconi. "Alla squadra ha detto le stesse cose che mi dice sempre al telefono, ieri ha fatto più o meno lo stesso discorso che aveva fatto prima del Brescia. A ogni vigilia siamo con il dottor Galliani, ci sono sempre stati vicini", dice Stroppa che assicura che la squadra come sempre "scenderà in campo per vincere senza pensare al ritorno. Non ho strategie diverse, almeno per la prima partita. La squadra ha dimostrato di stare bene sia a livello fisico che mentale, quel che mi sembra assurdo è giocare dopo tre giorni a Pisa, vuol dire che bisognerà gestire le forze per la seconda gara". Per quanto riguarda gli avversari, il tecnico del Monza dice: "Stimo D'Angelo da sempre, sta portando a casa un lavoro di più anni, anche individualmente il Pisa non è male, ma io voglio guardare alla mia squadra. Se noi non mettiamo in campo il meglio usciamo con le ossa rotte, non dimentichiamo che la partita di ritorno in casa l'abbiamo persa per errori banali". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). ari/red 25-Mag-22 16:06

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Pisa. D’Angelo “Possiamo farcela, siamo forti come il Monza”

Articolo successivo

Rifiuti, Salvini “Follia M5s sta agitando la maggioranza”

0  0,00