Motomondiale: Gp Italia, Bagnaia “Voglio riscattare caduta Le Mans”

1 minuto di lettura

"Correre al Mugello è sempre speciale" SCARPERIA (FIRENZE) (ITALPRESS) – L'aria di casa per rialzarsi. Pecco Bagnaia non ha ancora smaltito l'amarezza di Le Mans, quando una caduta lo ha messo fuori gioco mentre era in piena lotta per la vittoria. E quale occasione migliore del Mugello per cercare il riscatto. "Finalmente domenica corriamo al Mugello e ne sono davvero entusiasta – confessa il ducatista – Correre in Italia è sempre molto emozionante e mi aspetto un weekend fantastico con tutti i tifosi italiani e i ducatisti a supportarci in pista. Dopo la caduta in Francia voglio assolutamente riscattarmi. Ora più che mai è fondamentale non commettere altri errori per non perdere altri punti importanti per il campionato. Darò il massimo come sempre". In Francia ha chiuso al secondo posto Jack Miller, che però al Mugello non è mai andato oltre la sesta piazza. "Il Gran Premio d'Italia è sempre molto speciale, visto che si tratta della gara di casa della mia squadra. L'atmosfera è incredibile e non vedo l'ora di correre davanti a tutti i tifosi Ducati. Durante gli ultimi GP ho maturato un buon feeling con la mia Desmosedici e spero di poter ritrovare queste sensazioni anche qui al Mugello, una pista che mi piace molto. In generale, sono positivo e sento di poter disputare un altro buon fine settimana anche qui in Italia". I due piloti, insieme a Enea Bastianini (Gresini Racing), vincitore dell'ultimo GP a Le Mans, partiranno domani pomeriggio da Borgo Panigale per raggiungere il tracciato del Mugello percorrendo il suggestivo Passo della Futa. Miller, in sella a un Multistrada V4, Bagnaia, su un Monster e Bastianini su un Diavel saranno scortati dalle moto dei Ducati Owners Club di Bologna e Firenze che, insieme ai tre piloti, compiranno anche un giro completo del circuito. Al termine della parata gli altri piloti Ducati Jorge Martin, Johann Zarco, Fabio Di Giannantonio, Luca Marini, Marco Bezzecchi e Michele Pirro accoglieranno i tifosi sulla linea del traguardo per una foto di gruppo con le loro Desmosedici GP. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). glb/red 25-Mag-22 16:32

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Di Paola “Piazza di Siena regala sempre emozioni enormi”

Articolo successivo

Calcio: Colombia. Prima convocazione Agudelo, unico ‘italiano’ in elenco

0  0,00