Liverpool-Real inizia in ritardo, fischi a inno Champions

1 minuto di lettura

Disordini agli ingressi dello Stade De France e finale che inizia con 36 minuti di ritardo PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – E' iniziata la finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid. Un match che ha subito ben due slittamenti di orario, con la gara inizialmente prevista per le 21, poi scivolata alle 21.15, quindi alle 21.36. Il motivo è legato a questioni di sicurezza, per via del fatto che molti tifosi reds erano ancora fuori dall'impianto, dove ci sono stati anche alcuni scontri con le forze dell'ordine che hanno anche utilizzato lacrimogeni per disperdere la folla. I supporters inglesi, parecchi senza biglietto, hanno anche provato a scavalcare per entrare all'interno dello Stade de France. Sugli spalti fischiato l'inno della Champions League, evidentemente in segno di protesta per quanto accaduto. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). xd6/ari/red 28-Mag-22 21:46

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Speranza “Sulle mascherine a scuola rispettiamo norma vigente”

Articolo successivo

Tennis: Roland Garros. Ruud agli ottavi, Sonego ko in 5 set

0  0,00