Calcio: Manutd. Rangnick lascia, non sarà consulente del club

1 minuto di lettura

Il tecnico tedesco si dedicherà esclusivamente alla nazionale austriaca MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Ralf Rangnick non rimarrà al Manchester United come consulente. A renderlo noto il club inglese attraverso una nota pubblicata sul sito ufficiale dei red devils, dove si specifica che la motivazione è legata al suo nuovo ruolo di allenatore dell'Austria. "Ringraziamo Ralf Rangnick per i suoi sforzi come manager ad interim negli ultimi sei mesi – scrive il club -. Di comune accordo, Ralf ora si concentrerà esclusivamente sul suo nuovo ruolo di allenatore della nazionale austriaca e non assumerà quindi un ruolo di consulenza all'Old Trafford. Auguriamo buona fortuna a Ralf in questo prossimo capitolo della sua carriera". Rangnick ha assunto la guida della squadra all'inizio di dicembre, concludendo il campionato al sesto posto. Dalla prossima stagione il Manchester United sarà allenato da Erik ten Hag, arrivato dopo l'esperienza all'Ajax. Mentre Rangnick si metterà subito al lavoro con l'Austria per le prossime partite della Nations League, dove affronterà Croazia, Danimarca e Francia. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). xd6/gm/red 29-Mag-22 16:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tennis: Roland Garros. Djokovic approda ai quarti

Articolo successivo

Covid, 14.826 nuovi casi e 27 decessi nelle ultime 24 ore

0  0,00