Mancini “L’Ungheria si difende bene, non sarà facile”

1 minuto di lettura

"Gnonto? Va lasciato crescere con tranquillità" CESENA (ITALPRESS) – "Marco Rossi sta facendo un grande lavoro, la squadra è migliorata tantissimo negli ultimi anni, si è visto agli Europei e contro l'Inghilterra, contro la quale hanno fatto un'ottima partita. È una squadra difficile da affrontare, molto fisica, compatta, che si difende bene, non ci lascerà molti spazi. Non sarà così semplice". Roberto Mancini, ai microfoni di RaiSport, è consapevole delle insidie che nasconde la sfida contro l'Ungheria in Nations League, domani a Cesena. Rispetto alla gara con la Germania ci saranno diverse novità "ma non cambierò tutti. Ci saranno un po' di giocatori freschi, abbiamo giocato 48 ore fa, siamo a giugno e avere giocatori freschi è importante. Donnarumma? Oggi non ha fatto niente di particolare, aspettiamo domani mattina. Speriamo che possa farcela, lui vuole giocare, se non ce la fa giocherà un altro". Il ct esclude di farsi condizionare nelle sue scelte dai cartellini ("basta un giallo e sei già diffidato") e su Gnonto aggiunge: "E' un ragazzo molto giovane, che ha bisogno di crescere con tranquillità, senza mettergli troppa pressione addosso. Ha qualità importanti, è tecnico e veloce, vede la porta ma deve lavorare con tranquillità". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). glb/red 06-Giu-22 20:18

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tris in Lussemburgo, gli Azzurrini si avvicinano agli Europei

Articolo successivo

Gas, Cingolani “Il momento più critico sarà questo inverno”

0  0,00