Calcio: U.21. Pellegri “Importante vincere, adesso testa alla Svezia”

1 minuto di lettura

"Voglio bene a mister Nicolato e so che anche lui me ne vuole". ROMA (ITALPRESS) – "E' stato un gol importante per me, per la squadra. Era importante vincere, abbiamo vinto, adesso dobbiamo pensare ad allenarci bene per la gara contro la Svezia". Lo ha dichiarato ai microfoni Rai l'azzurro dell'Under 21 Pietro Pellegri, autore del secondo gol azzurro ieri in casa del Lussemburgo. Gli azzurrini affronteranno giovedì la Svezia. Il 21enne attaccante, che ha chiuso la stagione con la maglia del Torino, ha un rapporto speciale con il ct Nicolato. "Ho un rapporto bellissimo con lui, come già detto gli voglio bene e so che anche lui me ne vuole, voglio dare il meglio e il massimo per questa squadra e per lui. Per me far parte di questo gruppo significa tanto. Sono italiano e sono legato tanto alla maglia azzurra, so che per un giocatore è importante fare parte di una Nazionale" ha detto Pellegri, che non vive questo momento come un riscatto dopo una serie di infortuni. "Non è un riscatto, secondo me il calcio è come la vita. Ci sono periodi belli e meno belli, ma bisogna essere forti, lavorare per superarli, le qualità le ho sempre avute e sono rimaste sempre quelle. Ho avuto solo un periodo di sfortuna, ma l'ho superato lavorando e ascoltando i professionisti con cui lavoro giornalmente. Nazionale maggiore? Ci sono, spero di essere di aiuto adesso all'Under 21 e spero in futuro a mister Mancini e alla Nazionale A". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). gm/red 07-Giu-22 11:29

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Blitz anti terrorismo a Genova contro rete attentatori Charlie Hebdo

Articolo successivo

Salvini “Meloni vuole abolire reddito di cittadinanza? Io lo cambierei”

0  0,00