Ciclismo: Carapaz “Niente Tour, mi preparerò per la Vuelta”

1 minuto di lettura

"Resterò circa un mese in Ecuador, al Giro ho lottato sino alla fine" ROMA (ITALPRESS) – Dopo il secondo posto al Giro d'Italia, Richard Carapaz è tornato a casa. Lo scalatore ecuadoriano, del team Ineos Grenadiers, vincitore della corsa rosa nel 2019, era atteso anche al Tour de France, chiuso in seconda posizione nel 2020. Carapaz, però, ha dichiarato di voler riposare e di prepararsi a ruota per la Vuelta a Espana. "La Vuelta sarà l'obiettivo principale della seconda parte della stagione. Il calendario è comunque ancora da definire: prima potrei correre il Giro di Polonia e poi chiudere con qualche classica", ha spiegato Carapaz, in conferenza stampa, dal "suo" Ecuador. "Resterò qui circa un mese e mi allenerò a casa, nella provincia del Carchi, che è il mio posto preferito. Il Giro? Ho avuto una regolarità discreta e ci sono state giornate più impegnative di altre: ho lottato per vincere sino alla fine", ha aggiunto lo scalatore dell'Ineos Grenadiers. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pdm/red 07-Giu-22 12:32

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tennis: Billie Jean King Cup. Le Finals a Glasgow a novembre

Articolo successivo

Renault lancia la versione speciale E-Tech engineered

0  0,00