Vela: Tita e Banti atleti del 2021, Luna Rossa barca dell’anno

1 minuto di lettura

Festa della Fiv, a Enzo De Blasio il premio come armatore e timoniere ROMA (ITALPRESS) – Ruggero Tita e Caterina Banti vincono il premio Velista dell'Anno FIV 2021. L'AC75 Luna Rossa è la Barca dell'Anno 2021 – Trofeo Confindustria Nautica. Enzo De Blasio premiato come Armatore e Timoniere 2021. Così il mondo della vela italiana, riunito a Villa Miani a Roma, ha celebrato i suoi campioni del 2021 e ha assegnato gli Oscar della Vela nel corso della serata dedicata alla 28° edizione del Velista dell'Anno FIV. L'evento, ideato da Alberto Acciari, celebra dal 1991 i migliori atleti e i risultati sportivi della stagione velica dell'anno precedente e ha visto da quest'anno Confindustria Nautica entrare a far parte ufficialmente dell'organizzazione in partnership con la Federazione Italiana Vela. La cerimonia di premiazione, con ospiti d'onore il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Valentina Vezzali, è cominciata in un crescendo di curiosità e in un clima di grande attesa per conoscere i nomi dei vincitori nelle tre categorie. I premi, ogni anno, vengono assegnati tramite il meccanismo consultivo della votazione online (oltre 30.000 le preferenze espresse) e la decisione finale della giuria, che è presieduta per regolamento dal presidente della Federazione Vela, Francesco Ettorre, e di cui fanno parte Carlo Mornati, Segretario Generale del CONI, Fabio Planamente, presidente del settore vela di Confindustria Nautica, e Alberto Acciari, che ne è anche il segretario. I primi a salire sul palco sono stati i finalisti del Premio Barca dell'Anno – Trofeo Confindustria Nautica: Furio Benussi, skipper dI ARCA SGR 100', Checco Bruni timoniere dell'AC 75 Luna Rossa e Sebastiano Morassutti per il Nacira 69. Subito dopo sono stati invitati sul palco Enzo De Blasio e Claudia Rossi (con Andrea Racchelli assente), finalisti del Premio Armatore/Timoniere dell'anno, assieme a Diego Nepi Molineris, direttore generale di Sport e Salute. Infine, il momento più atteso, quello dedicato al premio Il Velista dell'Anno FIV. Sul palco sono saliti: Ruggero Tita e Caterina Banti, Alberto Riva, Checco Bruni, Enrico Chieffi e Nando Colaninno e Antonio Squizzato, mentre Giancarlo Pedote ha salutato gli ospiti con un messaggio video. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pdm/com 07-Giu-22 14:28

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Basket: Serie A. Scariolo “Finale con Milano equilibrata”

Articolo successivo

Calcio: Udinese. Ufficiale, è Sottil il nuovo allenatore

0  0,00