Pallanuoto: Mondiali. Campagna ne convoca 13 per Sopron e Budapest

1 minuto di lettura

Il Settebello debutterà il 21 giugno alle 18 contro il SudAfrica. ROMA (ITALPRESS) – Alla vigilia della partita con la Croazia, il commissario tecnico del Settebello, Alessandro Campagna, scioglie le riserve e ufficializza i tredici che parteciperanno alla 19esima edizione dei Campionati Mondiali di pallanuoto, che si svolgeranno tra Sopron (prima fase) e Budapest (fase a eliminazione) dal 21 giugno al 3 luglio. L'Italia, campione del mondo in carica, sarà in collegiale a Trieste fino al 16 giugno per poi raggiungere l'Ungheria, via Vienna, domenica. Il team allenato da Campagna debutterà il 21 giugno alle 18 contro il SudAfrica, poi il 23 affronterà il Canada e il 25 chiuderà la prima fase contro la Spagna, nel match che decreterà, verosimilmente, la supremazia nel girone C. Intanto, domani, alle 19, l'Italia affronta la Croazia nella prima delle due amichevoli previste all'interno del common training. Diretta su Waterpolo Channel. La seconda partita è in programma il 14 giugno, alle 20, a Pola. I 13 per Budapest 2022 sono Edoardo Di Somma e Vincenzo Dolce (AN Brescia), Francesco Di Fulvio e Nicholas Presciutti (Esercito/Pro Recco), Marco Del Lungo, Giacomo Cannella e Gonzalo Echenique (Pro Recco), Luca Damonte (Ferencvaros), Lorenzo Bruni, Andrea Fondelli e Matteo Iocchi Gratta (RN Savona), Luca Marziali e Gianmarco Nicosia (Telimar). Le due riserve, che rimangono in Italia ad allenarsi e che verranno chiamate soltanto in caso di necessità e o per sotituire eventuali atleti che dovessero risultare positivi al test anti Covid, sono Vincenzo Renzuto e Jacopo Alesiani (AN Brescia). – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pdm/com 09-Giu-22 16:58

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg Economia – 9/6/2022

Articolo successivo

Terzi “Quella di Putin è una guerra contro l’Europa”

0  0,00