Mondiali2022: Fifa. Ricorso Cile archiviato, Ecuador in Qatar

1 minuto di lettura

La Disciplinare ha disposto l'archiviazione del procedimento sul caso Castillo ZURIGO (SVIZZERA) (ITALPRESS) – La Commissione Disciplinare della Fifa ha archiviato il ricorso del Cile. L'Ecuador, dunque, parteciperà regolarmente al Mondiale del Qatar. La Federcalcio cilena aveva chiesto di sanzionare la nazionale ecuadoriana per aver schierato Byron David Castillo Segura, sostenendo che il calciatore non avesse i documenti per indossare la maglia dell'Ecuador essendo in realtà colombiano. La Fifa ha comunicato che la Disciplinare "dopo aver analizzato le argomentazioni di tutte le parti interessate e considerato tutti gli elementi portati dinanzi ad essa, ha deciso di archiviare il procedimento avviato contro la Fef. Le conclusioni della commissione disciplinare sono state comunicate in data odierna alle parti interessate. In accordo con le disposizioni in materia del Codice Disciplinare Fifa, le parti hanno dieci giorni di tempo per richiedere una decisione motivata". L'Ecuador, dunque, se non ci saranno clamorose novità (la sentenza di oggi può essere portata davanti la Corte d'Appello della Federcalcio internazionale) farà regolarmente parte del girone A dei Mondiali del 2022 con Qatar, Senegal e Olanda. Castillo ha giocato otto gare delle qualificazioni sudamericane, il Cile chiedeva la squalifica del giocatore e la penalizzazione della sua nazionale. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). ari/red 10-Giu-22 17:04

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Lombardia, 15 treni nuovi e green entro fine anno, da Regione 2 mld

Articolo successivo

Tg Economia – 10/6/2022

0  0,00