Tiro con l’arco: Europei. Italia d’argento con il compound femminile

1 minuto di lettura

Roner, Tonioli e Ret si arrendono in finale contro la Gran Bretagna ROMA (ITALPRESS) – Inizia con un argento il weekend degli azzurri in scena nelle finali degli Europei di tiro con l'arco, a Monaco, in Germania. Elisa Roner, Marcella Tonioli e Sara Ret conquistano la prima medaglia per l'Italia in Baviera, fermandosi nel compound femminile soltanto in finale contro la Gran Bretagna (Carpenter, Gibson, Stretton) con il risultato di 229-232. La gara inizia in assoluta parità, la prima volee finisce 58-58, poi le britanniche mettono il turbo e nel secondo parziale ottengono i tre punti di vantaggio (58-55) che determineranno il risultato finale della partita. Le azzurre provano a recuperare, nel terzo set rosicchiano un punto (58-57), ma con le ultime sei frecce (58-58) non riescono nella rimonta. Azzurre soddisfatte dopo la finale, anche se Roner ammette: "Speravamo nell'oro, siamo comunque soddisfatte anche se abbiamo avuto un po' di sfortuna in alcune frecce". Sara Ret guarda anche al futuro: "L'anno scorso abbiamo preso il bronzo, questa volta l'argento, ci riproveremo nella prossima occasione". Stessi pensieri per Marcella Tonioli: "Potevamo fare qualcosa di più, ma come detto dalle mie compagne ci riproveremo e siamo contente di questo argento". A chiudere le parole del responsabile di settore, Flavio Valesella: "Le ragazze sono state bravissime, hanno fatto ottime cose nelle qualifiche e negli scontro, posso fare i complimenti a tutte e tre". Finale sfortunata, invece, per Elisa Roner, che chiude la sua avventura al quarto posto, dopo la sconfitta nel match per il bronzo individuale nel compound donne contro la turca Ayse Bera Seuzer (142-144). Un buon risultato per la giovane arciera di Rovereto, che aveva sfiorato il bronzo anche nel Grand Prix Europeo di maggio, confermandosi a soli 21 anni una delle migliori compoundiste del continente. Domani, la Nazionale azzurra sarà protagonista in altre due finali: quella per il bronzo del mixed team con Mauro Nespoli e Tatiana Andreoli, che sfideranno l'Ucraina alle 14, e poi con la squadra maschile, dove Alessandro Paoli, Mauro Nespoli e Federico Musolesi si giocheranno l'oro contro la Spagna alle 11.20 circa. – foto Ufficio Stampa FITArco – (ITALPRESS). pdm/com 11-Giu-22 18:21

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, 22.104 nuovi casi e 60 decessi nelle ultime 24 ore

Articolo successivo

Salvini “Lavoro per la pace alla luce del sole”

0  0,00