F.1: Gp Azerbaijan. Binotto “Problemi di affidabilità ci preoccupano”

1 minuto di lettura

"Sappiamo che c'è molto lavoro da fare", ammette il team principal Ferrari BAKU (AZERBAIJAN) (ITALPRESS) – "Oggi si sono verificati due ritiri che ci penalizzano molto per quello che era l'andamento della gara. Charles era in testa grazie a una bella strategia della squadra, anche se l'affidabilità è una preoccupazione ed evidentemente non è ancora al 100%. Sappiamo che c'è molto lavoro da fare. Bisogna valutare i casi uno per uno, ma bisogna vedere anche cosa è capitato a Sainz. Sicuramente è un tema importante allo stesso livello della prestazione. Bisogna essere perfetti e non ci siamo ancora". Lo ha detto Mattia Binotto, team principal della Ferrari, dopo il Gran Premio di Azerbaijan di Formula 1. "Sapevamo che le gomme dure erano molto resilienti e puntavamo ad andare avanti fino al termine della gara. E' un peccato non aver concretizzato il vantaggio ottenuto con la Virtual Safety Car", conclude ai microfoni di Sky Sport. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). spf/fsc/red 12-Giu-22 15:14

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

F.1: Gp Azerbaijan. Perez “Giusto lasciar passare Verstappen”

Articolo successivo

Motori Magazine – 12/6/2022

0  0,00