Tennis: Atp. Medvedev nuovo numero 1, Berrettini resta 10° nel ranking

1 minuto di lettura

Il russo scalza Djokovic, Zverev in seconda piazza, Sinner scivola in 13^ posizione ROMA (ITALPRESS) – Il 13 giugno 2022 era stata annunciata come una data importante per il ranking Atp, e così è stato. Con lo scadere dei 2000 punti conquistati da Novak Djokovic dopo la vittoria dell'edizione 2021 del Roland Garros, il serbo è sceso al n. 3 (il suo record di settimane in testa al ranking si fissa quindi, per ora, a 373 settimane) e ha ceduto il titolo di leader della classifica maschile a Daniil Medvedev. Il 26enne di Mosca può così consolarsi per la sconfitta arrivata domenica nella finale di 's-Hertogenbosch festeggiando il ritorno al n. 1 del mondo, raggiunto per la prima volta il 28 febbraio scorso. Con la speranza in cuor suo che, questa volta, il dolce capogiro donato dalla vetta più alta duri più di due settimane. Subito dopo Medvedev c'è Alexander Zverev. Il tedesco, uscito a pezzi, emotivamente e non solo, dalla semifinale del Roland Garros contro Rafael Nadal, può parzialmente consolarsi con il best ranking al n. 2 mentre affronta il periodo di riabilitazione necessario dopo dell'operazione ai legamenti della caviglia destra. Trova questa settimana il proprio miglior risultato in classifica anche Casper Ruud, finalista dello Slam parigino e sempre più in alto nel ranking mondiale dove ha scavalcato Stefanos Tsitsipas, posizionandosi al n. 5 ed avvicinandosi a Nadal quarto. Sesta piazza per Stefanos Tsitsipas, poi Carlos Alcaraz, Andrey Rublev, Felix Auger-Aliassime e Matteo Berrettini. Il successo sull'erba di Stoccarda, ottenuto dopo circa tre mesi di assenza dai campi, non vale al 26enne romano un miglioramento della propria classifica, ma è il miglior biglietto da visita possibile dopo il rientro nel tour per tornare a caccia delle posizioni più alte della classifica mondiale. Tra i primi 50 giocatori del mondo si registra la perdita di una postazione per Jannik Sinner (13), che attende di rientrare in campo dopo l'infortunio subìto negli ottavi di finale del Roland Garros a fine maggio. Resta invece stabile al n. 32 Lorenzo Sonego, questa settimana a caccia di un miglioramento della propria classifica sui prati del Queen's, mentre perdono posizioni rispetto all'ultimo aggiornamento dei ranking ATP Fabio Fognini (59), Lorenzo Musetti (74), Gianluca Mager (132) e Stefano Travaglia (138). – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). mc/red 13-Giu-22 16:33

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

La tecnologia cambia il volto del trasporto aereo

Articolo successivo

Calcio: Koulibaly “Napoli città antirazzista”

0  0,00