Calcio: Marco Rossi “In Ungheria c’è euforia, Italia su giusta strada”

1 minuto di lettura

"Capisco lo smarrimento per l'eliminazione dal Mondiale ma c'è troppo disfattismo". ROMA (ITALPRESS) – Marco Rossi con la Ungheria comanda a sorpresa il girone di Nations League nel quale inseguono l'Italia, la Germania e l'Inghilterra. "C'è grandissima euforia, forse superiore a quella dell'Europeo, dove siamo arrivati a 5 minuti dalla qualificazione nel girone di Germania, Portogallo e Francia. L'Ungheria vive di calcio ma in larga parte nessuno ha vissuto i fasti che furono. Per questo c'è grande orgoglio", ha detto il ct della Nazionale magiara al "Corriere della Sera". "Tutti i giocatori ora vogliono andare in Inghilterra, per ragioni economiche ma anche per l'atmosfera che c'è negli stadi. Quel che è davvero grave, è il fatto che l'Italia è molto indietro nelle strutture, anche rispetto all'Ungheria. Persino in B da noi quasi tutti gli impianti sono nuovi", ha detto ancora Rossi. "Il quadro, comunque, per quanto riguarda la Nazionale azzurra, è meno catastrofico di quello che sento dire. L'Italia resta temibilissima, anche per Germania e Inghilterra, non solo per noi. Capisco lo smarrimento per l'eliminazione dal Mondiale ma c'è troppo disfattismo. Gli uomini di Mancini ci ha messo più in difficoltà rispetto a Inghilterra e Germania: abbiamo perso meritatamente. Penso che la strada del rinnovamento sia stata intrapresa e se vuoi rinnovare devi puntare sui giovani, perché sono loro il futuro. A settembre poi torneranno a disposizione altri grandi giocator", ha concluso il ct dell'Ungheria. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pdm/red 17-Giu-22 10:33

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, risale l’incidenza e l’Rt, scende occupazione intensive

Articolo successivo

Rissa in via Bolla a Milano, perquisizioni della Polizia

0  0,00