Calcio: Chelsea. Bruce Buck lascia presidenza

1 minuto di lettura

Finita l'era Abramovic, l'avvocato statunitense diventa Senior Advisor. LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Il Chelsea ha reso noto oggi che "Bruce Buck, presidente dal 2003, si dimetterà dal suo ruolo a partire dal 30 giugno". "Buck continuerà a supportare il club come Senior Advisor", ha precisato la società londinese, passata da poco dalla proprietà di Roman Abramovic a un consorzio guidato da Todd Boehly e Clearlake Capital. "Durante la presidenza di Buck, il Chelsea ha consolidato la sua posizione come una delle squadre d'elite del calcio mondiale e come un marchio riconosciuto a livello internazionale, seguito da milioni di persone. In questo periodo la squadra maschile del Chelsea ha vinto 18 trofei (più di qualsiasi altro club inglese) mentre il Chelsea FC Women ha vinto 12 trofei", ha chiarito il club londinese. "Sono orgoglioso di aver aiutato il Chelsea a centrare grandi successi in campo e fuori", ha detto Buck. "Ora è il momento giusto per dimettersi e di lasciare che la nuova proprietà lavori sulle solide basi che abbiamo in atto. I nuovi proprietari hanno una visione avvincente per il futuro del Chelsea e non vedo l'ora di aiutarli in questo mio nuovo ruolo, assieme al nostro incredibile staff, ai giocatori, agli allenatori e ai tifosi", ha concluso Buck. – foto agenzia.fotogramma.it – (ITALPRESS). pdm/com 20-Giu-22 13:36

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Depurazione in Calabria, Occhiuto “Basta inerzie, tolleranza zero”

Articolo successivo

Tg News – 20/6/2022

0  0,00