Nuoto: Mondiali. Ceccon in semifinale 50 dorso con record italiano

1 minuto di lettura

Il veneto ancora sugli scudi a Budapest dopo l'oro vinto nei 100 metri. BUDAPEST (UNGHERIA) (ITALPRESS) – Dopo il titolo con primato mondiale nei 100 dorso, torna in vasca a Budapest, nei campionati iridati, Thomas Ceccon, che si prende la semifinale dei 50 dorso col primato italiano. Per il veneto (Leosport Villafranca e Fiamme Oro Roma) è l'ennesimo primato italiano. Nelle batterie odierne, terzo tempo per Ceccon in 24"62, tre centesimi in meno del precedente primato di Niccolò Bonacchi (24"65), che resisteva dal 12 aprile del 2014 a Riccione. L'azzurro macina bracciate e record con vista podio anche nella distanza a lui meno congeniale:. "Un record in una gara che non è la mia. Già nella distanza doppia ero passato a 25"1 e quindi sapevo di valere questo tempo", spiega l'azzurro, che ha conquistato le prime medaglie individuali nell'autunno scorso, in vasca corta tra Europei di Kazan (argento nei 200 misti e bronzo nei 50 farfalla) e Mondiali di Abu Dhabi (bronzo nei 100 misti). "Non vedo tanta gente forte e si può provare una medaglia. Ho rivisto 20, 30 volte la gara del titolo mondiale e sono consapevole che si può sempre migliorare, soprattutto in partenza e all'arrivo. Sto facendo un campionato mondiale oltre le aspettative, non ho ancora finito: mi manca la staffetta di domani e l'eventuale finale dei 50. Non mi ha cambiato questa vittoria, magari quando arriverò a casa sentirò un po' più di calore: voglio rimanere lo stesso di sempre. Finirò le gare con i baffi", aggiunge Ceccon. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pdm/com 24-Giu-22 11:05

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Competenze digitali. Aidr: con Re-educo approccio innovativo alla formazione

Articolo successivo

A Trento fermati due jihaidisti, progettavano un attentato in Italia

0  0,00