Calcio: Palermo. Club passa all’80% al City Football Group di Mansour

1 minuto di lettura

Lunedì 4 luglio alle ore 11 la conferenza stampa di presentazione PALERMO (ITALPRESS) – Il Palermo passa al City Football Group. L'ufficialità arriverà nelle prossime ore, forse domani, ma le firme sono già state apposte sul contratto a Milano all'interno della sede della banca d'affari Lazard, advisor dell'operazione. Il club rosanero passa quindi all'80% alla holding emiratina che fa capo allo sceicco Mansour, proprietaria anche di altri dieci club in tutto il mondo. L'attuale presidente, Dario Mirri, resterà con una quota del 20%, ma – quantomeno per il primo anno – avrà un importante margine di manovra a livello operativo e dovrebbe restare anche in qualità di presidente. Il prezzo dell'operazione si aggira attorno ai 13 milioni di euro, che possono arrivare a 15 in base ai risultati che raggiungerà il club. Figura di spicco sarà anche il manager Giovanni Gardini, che prenderà il ruolo di amministratore delegato al posto di Rinaldo Sagramola, confermati – invece – il direttore sportivo Renzo Castagnini e il tecnico Silvio Baldini. La presentazione alla stampa è fissata per lunedì 4 luglio alle ore 11 con i vertici del City Football Group in città, con tanto di incontro nel pomeriggio col neo sindaco, Roberto Lagalla. – Foto Image – (ITALPRESS). xd6/ari/red 01-Lug-22 13:48

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sicilia Motori Expo 40, a Mondello sfilate ed esposizioni d’auto

Articolo successivo

Fiat presenta il Sanitizing Glove Box

0  0,00