Pallanuoto: Campagna “Contro Spagna battaglia tattica e mentale”

1 minuto di lettura

"Entrambe le squadre sono cresciute durante il torneo" BUDAPEST (UNGHERIA) (ITALPRESS) – "Noi e la Spagna ci conosciamo bene; sicuramente sarà una partita diversa da quella del girone e dalla finale di Gwangju". Lo ha dichiarato il ct del Settebello Alessandro Campagna, alla vigilia della finale mondiale contro la formazione iberica in programma domani a Budapest. "Mi aspetto una battaglia tattica e mentale, un partita punto a punto. Entrambe le squadre sono cresciute durante il torneo. Loro lavorano da più tempo insieme; hanno degli automatismi più collaudati dei nostri, un po' più veloci quindi dovremo stargli addosso senza lasciargli spazi. Ho l'impressione che loro si sentano molto sicuri, quindi dobbiamo minare le loro certezze, ricordargli che già li abbiamo battuti con l'approccio giusto alla partita". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). gm/red 02-Lug-22 18:57

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, in Italia 84.700 casi e 63 decessi nelle ultime 24 ore

Articolo successivo

I Russi annunciano presa di Lysychansk ma Kiev smentisce, piovono missili

0  0,00