Basket: in Olanda ultimo test Italia prima di qualificazioni Mondiali

2 minuti di lettura

Il ct Pozzecco: "Dovremo cercare di correre e controllare i rimbalzi in difesa" ROMA (ITALPRESS) – Ultimo allenamento in Italia e partenza alla volta di Almere. Sarà proprio la città alle porte di Amsterdam ad ospitare l'ultimo match della prima fase di qualificazione alla Fiba World Cup 2023, il Mondiale che si giocherà a settembre dell'anno prossimo tra Giappone, Indonesia e Filippine. Gli azzurri sfideranno i Paesi Bassi guidati dal coach italiano Maurizio Buscaglia al Topsportcentrum alle 19.30 di domani, lunedì 4 luglio. Il commissario tecnico Gianmarco Pozzecco ha scelto i 12 giocatori che prenderanno parte alla gara: sono stati autorizzati a lasciare il raduno di Brescia Davide Alviti, Diego Flaccadori, Luca Severini e Tomas Woldetensae. "Inutile sottolineare l'importanza della gara contro i Paesi Bassi – le parole di Pozzecco, alla sua prima gara ufficiale dopo l'amichevole di sabato scorso a Trieste contro la Slovenia – I nostri avversari sono abituati a giocare insieme e questo rappresenta per loro un vantaggio. Noi dovremo cercare di correre e controllare i rimbalzi in difesa. In questi giorni abbiamo visto, nelle qualificazioni al Mondiale, risultati a sorpresa e squadre blasonate andare in difficoltà contro avversari sulla carta apparentemente meno quotati. L'attenzione dovrà essere massima anche perché contro i Paesi Bassi sarà la prima di un nuovo corso tecnico. In queste due settimane abbiamo inserito concetti che cominceremo a sviluppare già domani ma che troveranno continuità e fluidità nel corso dell'estate fino all'Europeo. Sono comunque molto contento di come i ragazzi si siano allenati fin qui". La partita chiuderà il programma della prima fase del gruppo H, che diversi mesi fa ha visto l'estromissione della Russia a causa del conflitto in Ucraina. La decisione della Fiba ha così consentito a Italia, Islanda e Paesi Bassi di assicurarsi un posto nella seconda fase a prescindere dai risultati degli ultimi turni. Ciò che conterà saranno i due punti in palio, visto che il regolamento prevede che le squadre qualificate portino in dote nel secondo step tutti i punti guadagnati dalle vittorie. Vincendo, la squadra di coach Pozzecco si presenterebbe alle gare di fine agosto con 6 punti. In caso contrario i punti sarebbero 4 (vittorie contro i Paesi Bassi a Milano 75-73 e contro l'Islanda a Bologna 95-87). Già qualificate alla seconda fase anche Spagna, Ucraina e Georgia, che insieme a Italia, Islanda e Paesi Bassi formeranno un girone da 6 formazioni dal quale usciranno le 3 qualificate al Mondiale 2023. Al momento la Spagna è sicura del primo posto nel girone G mentre ancora incerta è la posizione di Georgia e Ucraina, che dovranno attendere le ultime gare (4 e 7 luglio) per scoprire il proprio piazzamento conclusivo. Da questi match uscirà il calendario della seconda fase dell'Italia, che in ogni caso giocherà in trasferta il 24 agosto e in casa il 27 agosto (Brescia). Dopo il match di Almere, rompete le righe per quasi un mese: l'attività della Nazionale riprenderà il 3 agosto con il consueto training camp. Questi i 12 azzurri per la sfida all'Olanda: Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Germani Brescia), Marco Spissu (1995, 184, P, UNICS Kazan – Russia), Paul Biligha (1990, 200, C, A|X Armani Exchange Milano), Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia), Simone Fontecchio (1995, 203, A, Saski Baskonia – Spagna), Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Segafredo Virtus Bologna), Giampaolo Ricci (1991, 202, A, A|X Armani Exchange Milano), Tommaso Baldasso (1998, 192, P, A|X Armani Exchange Milano), Achille Polonara (1991, 205, A, Fenerbahce Beko – Turchia), Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna), Luigi Datome (1987, 203, A, A|X Armani Exchange Milano) e John Petrucelli (1992, 193, G/A, Germani Brescia). – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). mc/com 03-Lug-22 12:18

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nuovo programma Uefa contro abusi online, Jorginho tra i testimonial

Articolo successivo

Guarischi “Vittoria ai Giochi del Mediterraneo segnale importante”

0  0,00