Tennis: Parata di stelle per i 100 anni del centrale di Wimbledon

1 minuto di lettura

Presente Federer "Spero di aver onorato questo campo e di tornarci". LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Domenica inedita all'All England Club di Londra. Il consueto "middle sunday" ha lasciato spazio prima alla festa per celebrare i 100 anni di storia del campo centrale e poi ai primi incontri degli ottavi di finale del singolare maschile e di quello femminile degli Championship 2022. Ricca di stelle la festa per il compleanno del centrale, aperta dalla musica di Cliff Richard. Presenti, fra i tanti vincitori della storia di Wimbledon, Rafael Nadal, Novak Djokovic, Bjorn Borg, Rod Laver, Goran Ivanisevic, Stan Smith, Pat Cash, Stefan Edberg, Andy Murray, Lleyton Hewitt, John Newcombe, John McEnroe, nella veste anche di presentatore dello show, e Roger Federer, che, con otto vittorie, è il tennista più titolato in campo maschile nella storia di Wimbledon. Assenti, invece, Andre Agassi, Pete Sampras e Boris Becker. Poche le parole pronunciate da King Roger, che ha ricordato "la vittoria del 2001 contro Sampras e il primo trionfo a Londra del 2003". "Sono stato abbastanza fortunato per aver giocato tante partite in questo campo. E' strano essere qui oggi in un'altra veste, e non da giocatore. Spero di aver rappresentato bene questo sport, di aver onorato questo campo e di tornarci. E' stato un buon anno, nonostante il poco tennis. Sono contento di essere qui", ha aggiunto Federer. Fra le "campionesse" di Wimbledon, invece, presenti Martina Hingis, Simona Halep, Marion Bartoli, Angelique Kerber, Serena Williams, Venus Williams, Chris Evert, Petra Kvitova, Margaret Smith Court e Billie Jean King (che vanta sei vittorie all'All England Club). Assente Martina Navratilova, la donna più titolata nel Major londinese, con nove titoli del singolare femminile in bacheca, "fermata" dal Covid-19. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). pdm/red 03-Lug-22 17:03

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Incidente al via a Silverstone, paura per Zhou ma è cosciente

Articolo successivo

Volley: Nations League donne. Azzurre superano Thailandia per 3-0

0  0,00