Calcio: Fiorentina. Barone “Costruiremo una squadra competitiva”

1 minuto di lettura

"Non c'è mai stato un dubbio sul rinnovo di Italiano". FIRENZE (ITALPRESS) – "Parte del nostro lavoro è cercare di costruire una squadra molto competitiva. Ringrazio Commisso per gli investimenti nella Fiorentina, non sono tanti i club che li stanno facendo, siamo convinti di fare una squadra che giocherà un campionato importante e di livello ma anche di essere competitivi in Europa". Lo ha detto il direttore generale viola, Joe Barone, a margine della presentazione del neo acquisto viola Rolando Mandragora. "Giocheremo in Europa, abbiamo lavorato bene e siamo pronti per costruire la squadra – ha aggiunto Barone -. L'ingresso in Europa ci ha aperto all'accesso di altri giocatori. Dodò? Oggi c'è un incontro, ci stiamo lavorando. Ogni giocatore ha i suoi tempi ma ci tengo a dire che abbiamo lavorato prima degli altri". A chi gli ha chiesto di rispondere a Lucas Torreira che non ha gradito il mancato riscatto da parte della Fiorentina con dei post sui social, Barone ha detto: "Chiedo che questa storia finisca. Per il suo mancato riscatto abbiamo subito degli attacchi personali: io, mia moglie, i miei figli, Commisso e la sua famiglia. Ringrazio Lucas per la sua stagione fatta nella Fiorentina. Pradè ieri ha precisato tutto il discorso su di lui, abbiamo fatto una scelta tecnica, e l'abbiamo fatta andando in un'altra strada. Mi dispiace la sua reazione e mi dispiace per la piazza e per la tifoseria. Considero questa storia finita". "Il rinnovo di Italiano? Non c'è mai stato un dubbio su di lui, ci sono state delle trattative, gestisco il patrimonio di Commisso e quindi devo trattare – ha proseguito Joe Barone -. Italiano ha dato un'identità alla squadra". Joe Barone ha parlato anche del possibile coinvolgimento del club viola nel progetto di restyling dello stadio 'Franchi': "Noi siamo sempre fiduciosi, ascoltiamo tutto quello che succede – ha puntualizzato Barone -. Il Comune di Firenze sta lavorando, noi aspettiamo e se hanno bisogno del nostro contributo siamo attenti e presenti. Dove giocheremo durante i lavori al 'Franchi'? Abbiamo visto delle strutture fuori Firenze, vedremo quando inizieranno i lavori. Nel frattempo ho chiesto al presidente Commisso di aumentare l'investimento sul futuro centro sportivo, il Viola Park, di dieci milioni di euro, visto che sono aumentati i costi dell'investimento. Ci sarà qualche ritardo nella sua inaugurazione perchè sono mancate le materie. Forse sarà inaugurato ad inizio dell'anno prossimo", ha concluso Barone. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). xb8/xd6/pdm/red 06-Lug-22 14:17

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg News – 6/7/2022

Articolo successivo

Calciomercato: Juventus. Stampa, Pogba farà visite nel weekend

0  0,00