Volley: Lube. Juantorena saluta dopo sette stagioni in biancorosso

1 minuto di lettura

L'ex schiacciatore della nazionale va via a sorpresa per un'offerta irrinunciabile CIVITANOVA MARCHE (ITALPRESS) – Dopo aver scalato il mondo insieme e aver vinto le più prestigiose competizioni, si separano le strade della Lube e del capitano biancorosso Osmany Juantorena. Si chiude un legame viscerale durato ben sette stagioni, tutte disputate ai vertici. Quando ormai il roster dei campioni d'Italia per l'annata 2022/23 era già stato puntellato dal dg Beppe Cormio, un club internazionale ha bussato alla porta per richiedere l'ex schiacciatore della Nazionale. Alla soglia dei 37 anni e reduce da un infortunio che lo ha tenuto fuori dal campo per quasi tutta la passata stagione, Juantorena ha ritenuto irrinunciabile l'offerta economica arrivata al suo procuratore e ha chiesto la cessione. Un fulmine a ciel sereno che non ha destabilizzato la società cuciniera. Già alle prese con un importante ringiovanimento in vista di aprire un nuovo ciclo, il club ha deciso di rispettare la volontà dell'atleta, campione che con il team marchigiano ha alzato al cielo numerosi trofei: un Mondiale per Club (2019), una Champions League (2019), quattro Scudetti (2017, 2019, 2021, 2022) e tre Coppe Italia (2017, 2020, 2021). "Non è facile separarmi da questi colori, ma ho fatto una scelta per me e la mia famiglia – spiega Juantorena – Alla mia età certe offerte non si rifiutano". – foto Image – (ITALPRESS). mc/com 08-Lug-22 15:44

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Volvo Trucks presenta percorso verso zero emissioni e incidenti

Articolo successivo

Conte “Sostenere davvero famiglie e imprese travolte dalla crisi”

0  0,00