Carica Gollini “La Fiorentina merita di giocare sempre in Europa”

1 minuto di lettura

"Dobbiamo essere competitivi su tutti i fronti", dice il portiere FIRENZE (ITALPRESS) – "Sono cinque anni che gioco in Europa. Sono felice di poterla rifare anche qui quest'anno, è fondamentale per noi proseguire il percorso in Conference League perche' da' prestigio alla piazza. Giusto che a Firenze si giochi sempre l'Europa perche' ci sono un pubblico e una società che meritano questo genere di palcoscenici. Dobbiamo fare una stagione dove cercare di essere competitivi su tutti i fronti e il 'Franchi' dovra' essere sempre una bolgia". Lo ha detto al sito ufficiale della Fiorentina il neo portiere Pierluigi Gollini. "Sono carico, determinato e voglioso di iniziare questa stagione – ha aggiunto l'ex estremo difensore dell'Atalanta, che ariva dal Tottenham -. Essere tornato alla Fiorentina è bello, emozionante e speciale, mi vengono in mente tanti ricordi. Sono venuto qui la prima volta a 15 anni, ne sono passati 12 ma certe emozioni non te le scordi. Essere qui è un po' come chiudere un cerchio della mia carriera". "Sono arrivato a Firenze che ero un ragazzino pieno di sogni, di voglia di scoprire il mondo e di fare esperienze nel mondo, e ne ho fatte tante ma l'esperienza di Firenze – ha sottolineato Gollini – mi ha dato la possibilità di iniziare la mia carriera, mi ha dato le basi e mi ha fatto fare uno step importante per la mia carriera. Sono sempre stato riconoscente a Firenze anche se da ragazzino feci solo un anno qua". Gollini ha svelato di aver già parlato con i suoi colleghi di reparto in maglia viola. "Ho parlato con Rosati e Terracciano, mi hanno un po' spiegato come è il modo di lavorare di mister Italiano e del preparatore dei portieri, sono ragazzi a posto, sono stati super gentili e disponibili con me, sono sicuro che potremo lavorare benissimo quest'anno. Mister Italiano mi ha parlato del modo di giocare della squadra, già lo conoscevo guardando le partite, lui mi ha spiegato cosa vuole da me a livello umano e tecnico. E' un grande allenatore, lo sta dimostrando e sono certo che quest'anno possiamo fare bene e lui possa essere il valore in piu' per noi". Rivolgendosi poi direttamente ai tifosi viola Gollini ha concluso: "Li ringrazio di cuore per il benvenuto e tutto l'affetto che ho ricevuto da quando sono arrivato in questi giorni, daro' sempre il 110% del mio impegno, cerchero' sempre di onorare e rispettare questa maglia al massimo, e mettero' tutto me stesso sul campo per ripagarli al meglio". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). xb8/fsc/red 10-Lug-22 12:25

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calciomercato: Bayern. Lewandowski vuole il Barça ma niente strappi

Articolo successivo

Papa “Porre fine a folle guerra in Ucraina”

0  0,00