Calcio: Roma, Celik “Sognavo di giocare in A e Mou motivazione in più”

1 minuto di lettura

"Per me è l'occasione per alzare l'asticella" ROMA (ITALPRESS) – "La Roma è un grandissimo club, mi ha lusingato che abbiano voluto me. Per me ha rappresentato l'occasione per alzare l'asticella. Mourinho? Conosciamo i successi che ha ottenuto e ciò che desidera, lavorare con lui è una motivazione in più". Lo ha detto Zeki Celik, nuova acquisto della Roma nella conferenza stampa di presentazione a Trigoria. "Sono felice di essere il quarto giocatore turco a indossare questa maglia, ho sempre sognato di giocare in A e sono venuto volentieri appena si è presentata l'occasione. Molte squadre si sono interessate a me ma ho ritenuto che questa fosse la scelta giusta. Spero di contribuire al successo del club – prosegue il laterale classe 1997 – Posso migliorare difensivamente ma anche nella fase offensiva. Mi sono trovato bene sia con la difesa a 4 che a 5, saranno decisioni da prendere assieme al mister non appena inizieremo a lavorare". Celik sa comunque di dover sudarsi la maglia da titolare. "E' un obiettivo di ogni giocatore, ma so che nella stagione scorsa Karsdorp ha giocato quasi sempre e molto bene, vincendo anche una coppa – sottolinea – Credo ci sarà una bella e ricca competizione tra me e lui, che farà il bene della Roma". – foto Image – (ITALPRESS). spf/glb/red 11-Lug-22 14:33

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Adli “Il Milan come una famiglia, Baggio e Zidane idoli”

Articolo successivo

Barbagallo “Vogliamo scoprire l’anima sociale del Governo”

0  0,00