A Cesena sorgerà il primo centro federale del triathlon

1 minuto di lettura

Presentato il progetto: i lavori saranno affidati entro marzo 2023 ROMA (ITALPRESS) – Nasce a Cesena il primo Centro Federale del triathlon. Il progetto – presentato oggi nella Sala Conferenze del Club Ippodromo di Cesena – è frutto della collaborazione tra la Federazione Italiana Triathlon ed il Comune romagnolo, che ha portato alla concessione di un finanziamento di 4 milioni di euro, provenienti dai fondi del Pnrr, che consentirà all'amministrazione comunale di coprire integralmente i costi dell'intervento di rigenerazione dell'area del polo sportivo dell'Ippodromo, che prevede l'affidamento dei lavori entro marzo 2023 e il collaudo di tutte le strutture a gennaio 2026. "Il rapporto della Federazione con l'Emilia Romagna e con i suoi rappresentanti amministrativi – ha detto il presidente della Fitri, Riccardo Giubilei – è caratterizzato dalla comune volontà di ricercare e condividere strategie di sviluppo e di visione, tanto che presto potremo annunciare un altro importante accordo di collaborazione, proprio con la Regione, e che ci ha visto impegnati, con il presidente Bonaccini, in un attento esame delle reciproche disponibilità". Quanto al Centro Federale, Giubilei è stato chiaro: "Era uno degli impegni che il Consiglio Federale ed io avevamo assunto con la nostra comunità all'inizio del nostro mandato ed in poco più di anno siamo in grado di vedere avviato il percorso che porterà alla sua concretizzazione. Uno, peraltro, dei tanti obiettivi che abbiamo centrato e del quale siamo orgogliosi". Il sottosegretario alla presidenza della Regione Emilia-Romagna Giammaria Manghi ha messo in risalto "l'importanza che questa sinergia può avere in funzione dello sviluppo territoriale, perché uno sport come il triathlon garantisce migliaia di presenze in occasione delle proprie manifestazioni, con atleti ed accompagnatori provenienti anche dall'estero e questo rientra perfettamente nelle nostre strategie, che sono quelle di ricercare rapporti pluriennali con quelle federazioni sportive che ben si adattano alla nostra politica di promozione dello sport, ma anche dei territori". Mentre il sindaco di Cesena Enzo Lattuca ha ricordato quelli che sono gli interventi già in corso, come quello sulla piscina, e quelli in fase di progettazione: "L'area dell'intervento interesserà l'attuale pista di atletica con quattro interventi riguardanti l'ampliamento delle palestre seminterrate sotto le tribune; la realizzazione della copertura della tribuna a servizio degli spettatori, l'implementazione della pista di atletica indoor". Un Centro Federale, ribadisce Giubilei, "che si viene a collocare in una felice posizione geografica, che dovrà essere dotato di una foresteria che possa ospitare i nostri atleti e tecnici nelle occasioni di lavoro, che dovrà contare su percorsi disponibili per gli allenamenti di ciclismo e che, soprattutto, sarà solo il primo. Perché la Federazione Italiana Triathlon – e noi abbiamo dimostrato di dire quello che vogliamo fare e di fare quello che diciamo – non intende fermarsi a questo ed intende metterne altri a disposizione del nostro movimento". – foto ufficio stampa Fitri – (ITALPRESS). glb/com 14-Lug-22 14:40

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Altems, Italia a macchia di leopardo sull’accesso ai farmaci anti-Covid

Articolo successivo

Governo, Renzi “Nulla giustifica lo stop”

0  0,00