Sull’Alpe d’Huez vince Pidcock, Vingegaard rimane in giallo

1 minuto di lettura

Il danese risponde ai continui attacchi di Pogacar, terzo posto di tappa per Froome. ALPE D'HUEZ (FRANCIA) (ITALPRESS) – Thomas Pidcock ha vinto la dodicesima tappa del Tour de France 2022, la Briancon-Alpe d'Huez di 165.5 chilometri. Il corridore britannico dell'Ineos Grenadiers team piazza l'attacco decisivo a circa 11 chilometri dall'arrivo, staccando gli altri attaccanti di giornata e tagliando il traguardo dopo 4h55'24". Sul podio con lui il sudafricano Louis Meintjes (Intermarché-Wanty-Gobert Materiaux) e Chris Froome (Israel-Premier Tech). Podio simbolico ma importante per il 37enne britannico, quattro volte vincitore della Grande Boucle (nel 2013, nel 2015, nel 2016 e nel 2017). La maglia gialla resta sulle spalle del danese Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma), che risponde colpo su colpo ai continui attacchi effettuati negli ultimi chilometri dallo sloveno Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), trionfatore nelle ultime due edizioni del Tour del France. Domani si torna in strada con la tredicesima frazione della corsa transalpina: partenza da Le Bourg d'Osains e arrivo a Saint Etienne dopo 193 chilometri. – foto livephotosport.it – (ITALPRESS). spf/pdm/red 14-Lug-22 18:30

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Palermo Ladies Open, sei wild card per atlete italiane

Articolo successivo

Mooney, Petrone “Grande soddisfazione per la nuova compagine societaria”

0  0,00