Calcio: Inzaghi “Sono orgoglioso di essere alla Reggina”

1 minuto di lettura

"Cercavo una società che mi permettesse di lavorare serenamente" REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – "Sono molto orgoglioso di essere qui oggi". Così Pippo Inzaghi, neo allenatore della Reggina, nel corso della conferenza stampa di presentazione allo Stadio "Oreste Granillo" di Reggio Calabria. Con il club amaranto Inzaghi ha firmato un accordo di tre anni. A presentarlo, il patron Felice Saladini e il presidente della Reggina Marcello Cardona. "Quando ho accettato sapevo le difficoltà e da dove saremmo dovuti partire", ha spiegato il tecnico, per il quale però è comunque possibile lavorare bene, "rimboccandoci le maniche, con una proprietà e un tifo del genere, con le ambizioni che si hanno", ha affermato. "Qualche mazzata – ha poi aggiunto – l'ho presa, che mi ha fatto male a livello umano, e per me non era facile ripartire. Ero molto deluso umanamente, non sportivamente. Però devo dire che ho trovato un presidente che ha fatto qualcosa di straordinario. Non potevo rinunciare a un trasporto del genere, a un'umanità incredibile, alla voglia di fare bene. Però dobbiamo scontrarci con la dura realtà, che è molto difficile. Chiedo alla gente di avere pazienza. Non mettiamo le mani avanti perché siamo dei vincenti ma per diventare vincenti è necessario che tutte le componenti viaggino in un'unica direzione". Inzaghi rivela che "avevo deciso di prendermi un attimo di serenità perché era stato un anno difficile per me. Se questa società non avesse fatto tutto quello che ha fatto, oggi non sarei qui. Quando faccio l'allenatore – ha spiegato – so che potrò essere esonerato, mandato via, ma penso che noi allenatori meritiamo di essere rispettati. Volevo cercare una proprietà che mi desse l'opportunità di farmi lavorare serenamente insieme al mio staff, di farmi tornare la grande passione che ho e di farmi andare al campo ad allenare i miei ragazzi e non pensare ad altro. Questa proprietà ha fatto tutto questo". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). xa5/glb/red 15-Lug-22 16:53

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Basket: disappunto Fip su vincolo sportivo “Differire norma al 2025”

Articolo successivo

Pecoraro Scanio e Raggi “Roma può vincere Expo2030, serve unità”

0  0,00