Calcio: Tas respinge ricorso, club russi fuori da tornei Uefa

1 minuto di lettura

Niente coppe europee per Zenit, Sochi, Cska e Dinamo Mosca LOSANNA (SVIZZERA) (ITALPRESS) – La Russia e i suoi club restano fuori dalle manifestazioni Fifa e Uefa. Il Tas di Losanna ha respinto il ricorso presentato dalla Federazione russa e da Zenit San Pietroburgo, FC Sochi, Cska Mosca e Dinamo Mosca contro le decisioni assunte dopo l'invasione dell'Ucraina. Le nazionali russe restano dunque fuori da Mondiali ed Europei mentre i club non prenderanno parte alle competizioni Uefa (Champions, Europa League e Conference) della prossima stagione. Il Collegio arbitrale riconosce il diritto di Fifa e Uefa di agire "nell'ambito della discrezionalità loro concessa in virtù delle rispettive statuti e regolamenti" e, pur riconoscendo che Federazione e club russi non abbiano alcuna responsabilità in relazione al conflitto in Ucraina, l'effetto negativo delle decisioni di Fifa e Uefa sul calcio russo viene compensato "dalla necessità di uno svolgimento sicuro e ordinato degli eventi calcistici per il resto del mondo". – foto Image – (ITALPRESS). glb/red 15-Lug-22 13:07

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Trasporto aereo, caos in Europa tra disagi e scioperi

Articolo successivo

Basket: Olimpia Milano. Devon Hall rinnova fino al 2024

0  0,00