Atletica: Mondiali. Zaynab Dosso vola in semifinale nei 100 metri

1 minuto di lettura

Niente da fare per Gaia Sabbatini, squalificata nelle semifinali dei 1500 EUGENE (USA) (ITALPRESS) – Avanti Zaynab Dosso, fuori Gaia Sabbatini. Sono i verdetti che chiudono la seconda giornata dei Mondiali di Eugene, nella notta italiana, in una sessione attesissima per la finale dei 100 metri maschili: ad Hayward Field è tripletta statunitense con l'oro di Fred Kerley (che era stato argento a Tokyo dietro a Jacobs) in 9"86 (-0.1), l'argento di Marvin Bracy (9"88) e il bronzo di Trayvon Bromell (988). In chiave azzurra, la sprinter Dosso centra la qualificazione diretta in semifinale grazie al terzo posto nella sua batteria dei 100 metri con il tempo di 11"26 (+0.2) e tornerà in pista nella notte. Out invece la mezzofondista Sabbatini che viene squalificata nella semifinale dei 1500 per un contatto con l'ugandese Winnie Nanyondo, dopo aver corso in 4'05"41, crono che comunque non le avrebbe permesso di accedere alla finale. Stati Uniti a segno anche nel peso femminile con Chase Ealey (20,49), Cina d'oro nel lungo grazie all'ultimo salto vincente di Wang Jianan (8,36/+0.5). – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pal/com 17-Lug-22 10:37

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calciomercato: Lecce. Ufficiali Falcone e Askildsen dalla Sampdoria

Articolo successivo

Atletica: Mondiali. Jacobs ko, nei 100 metri vince l’americano Kerley

0  0,00