Calcio: Striscione Curva Nord sotto sede Inter “Skriniar non si tocca”

1 minuto di lettura

Dopo i mancati arrivi di Dybala e Bremer, la tifoseria teme di perdere il difensore APPIANO GENTILE (ITALPRESS) – "Patti chiari, amicizia lunga…Skriniar non si tocca!". Un messaggio esplicito, scritto su uno striscione firmato dalla Curva Nord e affisso fuori dalla sede dell'Inter in Viale della Liberazione. Il cuore caldo del tifo interista non ha preso bene la doppia beffa di mercato subita nel giro di 24 ore, con Dybala finito alla Roma e, soprattutto, Bremer alla Juventus. Due trattative che sembravano ampiamente indirizzate a favore dell'Inter e che invece hanno avuto esiti negativi. I tifosi hanno capito che, con ogni probabilità, una grossa cessione andrà fatta, ma con il mancato arrivo di Bremer non vogliono che la difesa interista perda anche una colonna come Skriniar. Secondo FcInternews.it, il club nerazzurro avrebbe incontrato una delegazione di tifosi della Curva Nord e avrebbe detto loro di non poter promettere con certezza la permanenza dello slovacco a Milano, soprattutto qualora dovesse arrivare un'offerta importante (superiore ai 65 milioni inizialmente proposti dal Psg) per la necessità di arrivare a giugno 2023 con un attivo di mercato pari ad almeno 60 milioni. Di positivo c'è che dalla Francia arriva la notizia che il proprio il club transalpino avrebbe mollato la pista Skriniar per andare su Nordi Mukiele, centrale francese del Lipsia. A prescindere dal destino di Skriniar, Simone Inzaghi ha chiesto comunque un difensore che numericamente vada a completare il reparto dopo la partenza di Ranocchia. I dirigenti interisti hanno ripreso i contatti con la Fiorentina per Milenkovic, che il club viola valuta circa 15 milioni. L'alternativa è Demiral dell'Atalanta in uno scambio con Pinamonti, gradito a Gasperini. – foto Image – (ITALPRESS). xh1/ari/red 20-Lug-22 19:49

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Al via la campagna pubblicitaria di Eicma 2022

Articolo successivo

Gelmini “Lascio Forza Italia, ha voltato le spalle agli italiani”

0  0,00