Tennis: Us Open. Vaccino contro Covid-19, Djokovic verso esclusione

1 minuto di lettura

Gli organizzatori "Rispetteremo la posizione del Governo degli Stati Uniti". ROMA (ITALPRESS) – Nonostante la petizione di change.org, che viaggia a gonfie vele, e nonostante la sua forte intenzione di prendere parte agli Us Open, per Novak Djokovic il Major statunitense appare sempre più lontanto. Gli organizzatori della manifestazione, che prenderà il via il 29 agosto sui campi del Flushing Meadows Park di New York, hanno ribadito con un apposito comunicato stampa la policy del torneo. Non saranno ammessi i giocatori non vaccinati contro il Covid-19 e dunque Djokovic dovrebbe saltare il Major Usa al pari di quanto successo per gli Australian Open di inizio anno. Il tutto sempre se non cambiano le leggi statunitensi da qui a fine agosto. "Gli Us Open non hanno un obbligo di vaccinazione per i giocatori ma rispetterà la posizione del Governo degli Stati Uniti", scrivono gli organizzatori del torneo. Negli Usa, a oggi, per i cittadini non statunitensi, per entrare nel Paese è obbligatorio il vaccino contro il Covid-19. – foto Image – (ITALPRESS). pdm/com 21-Lug-22 10:35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Bayern. Esordio con gol per De Ligt

Articolo successivo

Pro e contro Draghi. Perchè non affascina questo dibattito

0  0,00