M di Meloni come Mussolini: la polemica e le reazioni impreviste

1 minuto di lettura

Giorgia Meloni ha l’M factor: il pericolo fascismo sarebbe nascosto proprio nel cognome. Sono Repubblica e la firma di Paolo Berizzi ad accendere la miccia: “Alla convention di Fdi Meloni improvvisa una gag sulle accuse di fascismo. Poi snocciola le sue priorità: ‘mamma, merito, mare e marchio‘. È il fattore M. M come Meloni. M come Mussolini”.

E la  leader di Fratelli d’Italia non aspetta a rispondere: “La lettera M è fascista, chi ha il cognome che inizia per M si rifà a Mussolini. Oddio, è un casino. E adesso che facciamo con il Ministro Messa col Presidente Mattarella?”.

Ma davvero la M di Mussolini è tanto pericolosa per la sinistra? Andiamo a vedere qualche commento degli (e)lettori sotto ai giornali che riportano la notizia. Stupiscono quelli di sinistra…

  • La sinistra poteva portare avanti una delle campagne elettorali più facili degli ultimi vent’anni, invece sta preferendo come al solito concentrarsi sugli altri piuttosto che sulla loro proposta

 

  • Non solo Mattarella…Letta come Lenin ? Speranza come Stalin ? Vogliamo continuare ? 😁 Ma che imbecillità

 

  • Ecco qua, adesso è il girone di Giorgia Meloni, i sondaggi dicono che è il soggetto da attaccare e distruggere fino alle prossime elezioni, ma come al solito, anzi,come è sempre accaduto,i giornali attaccheranno la Meloni su tutto e la porteranno al 30/35 %.

 

  • Da uomo di sinistra, che ovviamente non vota PD per questa ragione, dico che ha fatto bene. Deve denunciare la stampa.  Sventolate lo spauracchio del Fascismo, in realtà avete problemi con il patto Democratico che per antonomasia si manifesta quando c’è la possibilità di andare al voto e quando si vota una volta vince chi ci piace a noi una volta vince chi non ci piace. Chi ha problemi con il funzionamento del patto Democratico è il vero fascista

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Doppietta Kean, tra Juventus e Barcellona finisce 2-2

Articolo successivo

Calcio: Juventus. Vlahovic “Voglio scudetto e 30 gol”

0  0,00