Calcio: Passarella “Non sono malato, ora i Mondiali e poi Firenze”

1 minuto di lettura

"El Caudillo" nega di essere affetto da una malattia neurodegenerativa. ROMA (ITALPRESS) – "Non sono malato. Andrò ai Mondiali, poi tornerò a Firenze". A dirlo, dalle colonne de "La Gazzetta dello Sport", è Daniel Passarella. L'ex difensore di Fiorentina e Inter, 69enne, campione del mondo con la "sua" Argentina nel 1978 e nel 1986, ha negato a gran voce le voci degli ultimi giorni. Dopo un articolo apparso su "Olé", infatti, si era diffusa la notizia che "El Caudillo" soffrisse di una malattia neurodegenerativa. "Le brutte notizie sulla mia salute mi fanno ridere. Ho attraversato un periodo triste, soltanto questo. Mi ha scritto anche Antognoni, gli ho detto 'tranquillo, Daniel va avanti'. Con lui andremo insieme alla riunione della Fifa, che ci ha invitato in occasione dei Mondiali", ha spiegato l'argentino. "Posso rassicurare tutti, anche i tanti amici italiani, che sto bene e che, per fortuna, non ho nessuna di quelle malattie di cui non conosco nemmeno il nome. Ho soltanto avuto un po' di depressione, questo sì, perché abbiamo attraversato tutti un brutto periodo, ma niente di più. Può succedere a tutti di essere tristi e chissà quante milioni di persone nel mondo si sono sentite depresse come me, ma da qui ad andare oltre ce ne vuole", ha puntualizzato Passarella. "Spero di tornare presto in Italia. Se non ce la faccio prima, vengo dopo essere andato alla riunione della Fifa. Voglio far vedere a mio figlio Luca e a mio nipote Ignacio quanto è bella Firenze. Ma non dite che lo faccio perché non posso viaggiare da solo. Perché Passarella non passa, durerà ancora a lungo come ho scritto al mio amico Gianca (Antognoni ndr)", ha aggiunto l'ex difensore viola. "L'Italia fuori dal Mondiale, e tra l'altro per la seconda volta consecutiva, è una perdita per tutti. Parlare di sorpresa è poco ma evidentemente i tempi sono cambiati, anche perché stavolta, malgrado il fallimento, nessuno ha messo in discussione il ct", ha concluso Passarella. – foto Image – (ITALPRESS). pdm/red 29-Lug-22 09:05

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, in calo incidenza e indice di trasmissibilità

Articolo successivo

Grecia, l’oro di Chios. La coltivazione della masticha, la principale risorsa dell’isola

0  0,00