Formula 1 lancia “Drive it out”, campagna contro gli abusi

1 minuto di lettura

Il messaggio dei piloti "Chi commenta senza rispetto non può far parte del nostro sport" BUDAPEST (UNGHERIA) (ITALPRESS) – La comunità della Formula 1, inclusi tutti i 20 piloti, il CEO e presidente Stefano Domenicali e il presidente della FIA Mohammed Ben Sulayem, lanciano la campagna "Drive It Out" per mandare un messaggio forte contro ogni forma di abuso e commento offensivo, online e durante gli eventi. "La Formula 1 è tutta una questione di competizione e rivalità, ma anche di rispetto – si legge nel messaggio postato sui social network e rilanciato in un video da tutti i piloti – Rispetto per gli avversari. Rispetto per i tifosi. Rispetto per l'intera famiglia della Formula 1. Gli abusi di ogni tipo non sono accettati in nessuna forma. Siamo uniti per chiedervi di stare insieme per scacciare ogni forma di abuso e commento offensivo dallo sport e dalla società. Abbiamo il dovere di gridare 'Mai più'. Chi si nasconde dietro ai social media con opinioni irriguardose e irrispettose non è un nostro tifoso. Se non hai rispetto, non puoi far parte del nostro sport". – foto Image – (ITALPRESS). pal/red 30-Lug-22 10:34

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Ferguson pronto a tornare al Manchester United come consulente

Articolo successivo

Calcio: MLS. Chiellini “Debutto vincente davanti ad amici speciali”

0  0,00