Milano-Cortina: Novari “Sponsor per 280 milioni entro il 2022”

1 minuto di lettura

"Alla fine di quest'anno saremo già al 50% dell'obiettivo, a 4 anni dai Giochi". MILANO (ITALPRESS) – "Nonostante si sia dovuta confrontare con la pandemia di Covid e, subito dopo, con la guerra in Ucraina, la Fondazione Milano Cortina, ha dimezzato nel 2021 le perdite (fisiologiche per i primi anni) rispetto al budget; ha acquisito, e sta acquisendo, sponsor per 280 milioni (entro la fine del 2022) ed è riuscita ad assicurarsi, dei 500 milioni che gli fornisce il Comitato olimpico internazionale, '130 milioni di dollari senza interessi'". Lo riporta "Il Sole 24 Ore", che oggi pubblica una lunga intervista a Vincenzo Novari, amministratore delegato della Fondazione Milano-Cortina 2026. "La mia gestione è partita dall'inizio, il 29 gennaio 2020, ma si è subito scontrata con il sopravvenire della pandemia. A oggi, però, siamo riusciti a finalizzare quattro accordi con primarie realtà che operano sul mercato italiano (Deloitte, Esselunga, Herbalife e Randstad, ndr), per circa 50 milioni di euro, e altre quattro sono pronte a firmare per settembre. Poi ci sono altre trattative in corso, che ci porteranno a raggiungere un controvalore complessivo di 280 milioni entro il 2022, a fronte di un target, per il 2026 di 575 milioni", ha spiegato Novari. "Insomma, alla fine di quest'anno saremo già al 50% dell'obiettivo, quando ancora mancano quattro anni ai Giochi. Mentre, per esempio, Parigi2024, a due anni dall'avvio dell'Olimpiade è arrivato appena al 65% nella raccolta degli sponsor", ha aggiunto l'ad della Fondazione Milano-Cortina 2026. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). pdm/red 09-Ago-22 10:47

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Paltrinieri “Per gli Europei sogno 5 medaglie”

Articolo successivo

Calciomercato: Sergio Romero firma per il Boca Juniors

0  0,00