Basket: Nazionale. Procida e Spagnolo lasciano il raduno degli azzurri

2 minuti di lettura

Il ct Pozzecco: "Gabriele e Matteo hanno davanti a loro il futuro". ROMA (ITALPRESS) – L'estate azzurra del basket entra nel vivo. E' terminato oggi il training camp di Pinzolo e la Nazionale di Pozzecco si sposta a Bologna, dove venerdì disputerà, contro la Francia (alle 20.30, all'Unipol Arena, live su Sky Sport Arena), la prima delle quattro amichevoli di lusso che dovranno portare la squadra alla migliore condizione in vista delle gare di qualificazione al Mondiale 2023 e dell'EuroBasket 2022. Coach Gianmarco Pozzecco ha ridotto a 15 gli atleti a sua disposizione: sono stati autorizzati a lasciare il raduno Gabriele Procida e Matteo Spagnolo. "Gabriele e Matteo – commenta il ct, riferendosi a Procida e Spagnolo – hanno davanti a loro il futuro, a giudicare dal talento pazzesco, confermato anche dal Draft NBA. Li ringrazio, e non sono parole di convenienza, per l'impegno profuso in questi giorni e per aver confermato, dopo ciò che mi avevano detto i loro compagni e lo staff, di essere anche due bravi ragazzi". "Mi ha fatto soffrire prendere queste decisioni in un contesto dove le cose stanno procedendo in armonia ma è inevitabile. Non voglio chiamarli 'tagli', perché l'avventura azzurra è lunga e si snoda su più competizioni, anche durante l'anno. Tutti coloro che non sono qui oggi potranno essere protagonisti alla prossima occasione in un'ottica di gruppo allargato", ha aggiunto Pozzecco. Domani, presso la Biblioteca Salaborsa, a Bologna (piazza del Nettuno, 3), il ct Pozzecco e il capitano Gigi Datome saranno a disposizione dei media a partire dalle 16. Interverrà alla conferenza stampa anche Antonio Santa Maria, direttore generale di Master Group Sport. Dopo il match contro la Francia, il raduno si interromperà, per poi riprendere nella serata del 14 agosto in vista della partenza per Montpellier, prevista per il 15 agosto. Il 16 la seconda sfida ai transalpini (alle 20.30, alla Sud de France Arena, diretta Sky Sport Action). A seguire il trasferimento ad Amburgo per la Supercup: il 19 agosto tst match contro la Serbia e il 20 agosto test contro una tra Germania e Repubblica Ceca. Prima dell'EuroBasket 2022 a Milano (2/8 settembre) sono in programma le due gare di qualificazione al Mondiale 2023: il 24 agosto contro l'Ucraina sul neutro di Riga in Lettonia e il 27 agosto al PalaLeonessa di Brescia contro la Georgia. Questi i 15 azzurri per la Francia: #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Germani Brescia), #0 Marco Spissu (1995, 184, P, Umana Reyer Venezia), #1 Niccolò Mannion (2001, 190, P, Segafredo Virtus Bologna), #6 Paul Biligha (1990, 200, C, A|X Armani Exchange Milano), #7 Stefano Tonut (1993, 194, G, A|X Armani Exchange Milano), #8 Danilo Gallinari (1988, 208, A, Boston Celtics – NBA), #9 Nicolò Melli (1991, 206, A, A|X Armani Exchange Milano), #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Utah Jazz – NBA), #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Umana Reyer Venezia), #17 Giampaolo Ricci (1991, 202, A, A|X Armani Exchange Milano), #25 Tommaso Baldasso (1998, 192, P, A|X Armani Exchange Milano), #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Anadolu Efes Istanbul – Turchia), #54 Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna), #70 Luigi Datome (1987, 203, A, A|X Armani Exchange Milano), #77 John Petrucelli (1992, 193, G/A, Germani Brescia). – foto Image – (ITALPRESS). pdm/com 10-Ago-22 17:37

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Imprese, sempre meno giovani al comando

Articolo successivo

Immobiliare, prezzi delle abitazioni stabili nel 2° trimestre

0  0,00