Calcio: Gotti “Limitare grande forza Inter, Spezia proverà a farle male”

1 minuto di lettura

"C'è una differenza sempre più marcata tra le big e le altre squadre", dice il tecnico dei liguri LA SPEZIA (ITALPRESS) – La vittoria in casa è un bel modo per iniziare e debuttare al meglio. Adesso, però, c'è la prima trasferta, contro uno degli avversari più difficili del campionato: l'Inter vice-campione d'Italia. Il tecnico dello Spezia, Luca Gotti, sa bene che non sarà facile, ma è anche consapevole del fatto che la vittoria sull'Empoli nel match d'esordio ha dato convinzione ed energia ai suoi ragazzi. "I tre punti guadagnati la scorsa settimana pesano molto, ci hanno anche permesso di gestire la settimana in modo diverso, anche più cattivo, prestando più attenzione agli errori commessi e agli aspetti da migliorare", spiega Gotti che domani dovrà rinunciare a un giocatore importante come Verde. "A causa di un problema che lo aveva già limitato la scorsa settimana non ci sarà domani, sperando che possa recuperare nei prossimi giorni. Kovalenko, invece, ha ripreso ad allenarsi con la squadra e domani sarà in squadra. Oggi abbiamo una gruppo composto da giocatori che sono già pronti fisicamente per il campionato e altri meno, e questa cosa l'abbiamo pagata negli ultimi 20 minuti della scorsa partita, ma continuiamo a lavorare con intensità". Capitolo Inter. Nessuno parte mai battuto prima di giocare, ma è chiaro che il pronostico sia tutto dalla parte dei nerazzurri. "C'è una differenza sempre più marcata tra le big e le altre squadre, nel campionato esistono partite quasi ingiocabili – sottolinea Gotti -. Possono capitare degli episodi che rendono il calcio imprevedibile, ma i numeri sono oggettivi. Andremo a Milano, cercando di contenere la grande forza dell'Inter e allo stesso tempo facendo il nostro meglio per provare a far loro del male". Tornando all'assenza di Verde, Gotti non si sbilancia sul sostituto. "Abbiamo diversi calciatori che possono giocare nel reparto offensivo, vedremo cosa decideremo di fare, tenendo presente che le cose possono cambiare anche a partita in corso". San Siro si presenterà praticamente con il tutto esaurito, ma al Meazza ci saranno anche i sostenitori dello Spezia. "I quasi mille tifosi che saranno con noi domani sicuramente saranno di grande supporto per noi, oltretutto in uno stadio che sarà tutto esaurito per l'esordio casalingo dell'Inter", conclude Gotti. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). ari/red 19-Ago-22 16:27

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Maltempo, a Venezia un drone ispeziona il campanile San Marco

Articolo successivo

Turismo, Garavaglia “In Sicilia 2022 da record”

0  0,00