Calcio: Pinamonti “Un orgoglio essere al Sassuolo, grato all’Inter”

1 minuto di lettura

L'attaccante: "Qui tutti i presupposti per fare bene, sogno l'azzurro". SASSUOLO (ITALPRESS) – "Sono molto contento di essere qua. Sono stato cercato a lungo dal Sassuolo ed esser riusciti a concludere questa trattativa è per me motivo di orgoglio. Il Sassuolo negli anni ha dimostrato di saper fare grandi cose e di investire tanto nei giovani. Anche per me può essere una tappa che può darmi tanto, come io spero di dare tanto a questa società". Così, nella prima conferenza da giocatore del Sassuolo, Andrea Pinamonti. L'attaccante, 23enne, è arrivato dall'Inter a titolo di prestito con obbligo di acquisto e oggi è stato presentato dall'amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, come "l'investimento più importante del club". "Voglio ripetere quanto fatto lo scorso anno (quando era all'Empoli, ndr.) e di migliorare. Il Sassuolo è una squadra che crea tante occasioni, il mister mi ha spiegato come intende giocare e mi ha convinto a fare questa scelta. L'azzurro è di certo un'obiettivo importante, vorrei arrivare in Nazionale maggiore", ha aggiunto Pinamonti. "Negli anni ho imparato a non guardare le varie etichette. Sono orgoglioso di essere l'investimento più importante del Sassuolo ma queto non è un peso per me, bensì è uno stimolo a far sempre meglio. Qui credo di aver trovato tante cose simili a quelle che ho lasciato a Empoli. Sono convinto che qui ci sono tutti i presupposti per fare bene. Possiamo fare tutti insieme cose positive", ha conntinuato il neo attaccante del Sassuolo. "Io all'Inter posso dire solo grazie. Mi ha accolto quando ero un ragazzino, a 14 anni. Mi ha fatto crescere e mi ha fatto diventare grande. Non ho avuto grandi occasioni per dimostrare il mio valore lì ma non ce l'ho assolutamente con loro", ha concluso Pinamonti. – foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS). pdm/red 24-Ago-22 17:35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Pericolosa inversione a “U” su autostrada Genova, 2 patenti ritirate

Articolo successivo

Ciclismo: Vuelta2022. Soler vince 5^ tappa, Molard nuova maglia rossa

0  0,00