Calcio: Dionisi “Sassuolo in crescita, importante trovare continuità”

1 minuto di lettura

"Lo Spezia lo scorso anno ci ha messo in difficoltà", dice il tecnico dei neroverdi SASSUOLO (ITALPRESS) – La vittoria sul Lecce ha riacceso la luce in casa Sassuolo dopo il difficile avvio e le due sconfitte con Modena e Juventus. E domani sera a La Spezia mister Alessio Dionisi va a caccia di conferme. "Siamo solo alla terza giornata – spiega -, già conta tantissimo, però non dobbiamo giocare né col fiato sul collo né con aspettative troppo alte. È una squadra che sta crescendo. Potevamo fare meglio col Lecce ma abbiamo fatto una buona prestazione e abbiamo vinto, dar continuità sarebbe importantissimo". I neroverdi non infilano due clean sheet di fila da dicembre 2020. "Per noi, vista la nostra propensione offensiva, è molto difficile non prendere gol per due gare di fila – ricorda -. Lo Spezia è una squadra che in casa si fa rispettare: mi ricordo il 2-2 dell'anno scorso, siamo partiti dal 2-0 per loro e dobbiamo cercare di non ripetere quell'errore". Si parla di alcuni singoli come Henrique, pronto alla seconda di fila da titolare, Ceide, finito nel dimenticatoio dopo Modena, e Kyriakopoulos esterno alto. "Matheus ha le qualità per giocare in tutte le zone del centrocampo, magari ha bisogno di più tempo. Il ruolo di mezz'ala lo ha già fatto l'anno scorso. Ceide è già cresciuto tanto rispetto a 6 mesi fa, è uno dei più giovani della rosa e va accompagnato, non li butto dentro così, troverà spazio. Kyriakopoulos prima di arrivare a Sassuolo ha giocato lì, magari partendo un po' più basso. È una situazione che si è creata, l'anno scorso è stato lo stesso, per necessità. Quest'anno perché credo che abbiamo bisogno di equilibrio". Il mercato in questo finale deve regalare almeno un altro rinforzo offensivo al Sassuolo. "Magari arriverà qualcuno – prosegue Dionisi – chi ad oggi non mi interessa, io penso allo Spezia. Bajrami? L'ho allenato e ha delle qualità, nessun giocatore a oggi mi potrà far cambiare idea su quelli che ci sono, il sistema si adegua alle qualità di chi c'è e se arriva qualcuno si adegua alle qualità che ci sono già". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). ds/ari/red 26-Ago-22 15:42

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Berlusconi concluderà a Milano la campagna elettorale di Forza Italia

Articolo successivo

Salute Magazine – 26/8/2022

0  0,00