Golf: World Tour. Sette italiani sul green in Danimarca

1 minuto di lettura

L'evento precede due grandi appuntamenti, il Pga Championship e l'Open d'Italia ROMA (ITALPRESS) – Il DP World Tour si trasferisce dalla Svizzera alla Danimarca dove è in programma da domani al 4 settembre il Made in HimmerLand all'HimmerLand Golf & Spa Resort di Farso. La gara precede due grandi eventi, il BMW PGA Championship (8-11 settembre, Wentworth Club, Inghilterra) e il DS Automobiles 79° Open d'Italia (15-18 settembre) in cui sarà presente un grande campione quale Rory McIlroy e che si svolgerà sul percorso del Marco Simone Golf & Country Club, casa della Ryder Cup 2023. In Danimarca si gioca l'ottava edizione del torneo, nato nel 2014 come Made in Denmark e che nell'occasione ha cambiato nome, dove saranno in campo sette giocatori italiani: Francesco Laporta, Renato Paratore, Guido Migliozzi, secondo in questo evento nel 2021, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Nino Bertasio ed Edoardo Molinari, vice capitano del Team Europe al Marco Simone G&CC. Con il torinese al via anche l'inglese Luke Donald, capitano della squadra continentale, e il danese Thomas Bjorn, l'altro vice capitano. Nel field, di buona qualità, vi saranno otto vincitori stagionali: il sudafricano Thriston Lawrence, due successi e a segno domenica scorsa dell'Omega European Masters, i danesi Nicolai Hojgaard e Thorbjorn Olesen, gli scozzesi Ewen Ferguson (due titoli) e Richie Ramsay, gli spagnoli Adri Arnaus e Pablo Larrazabal (due vittorie) e il cinese Ashun Wu. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). mc/com 31-Ago-22 13:03

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Barça. Mandibola rotta dopo aggressione, Aubameyang out un mese

Articolo successivo

Gorbaciov, Mattarella “Gli europei gli sono debitori”

0  0,00