Juric “Gasperini un fenomeno, questo Torino è ancora incompleto”

1 minuto di lettura

Il tecnico dei granata: "Singo non ci sarà, Djidji regolarmente in campo" TORINO (ITALPRESS) – Atalanta-Torino sarà anche Gasperini contro Juric. Domani sera non sarà certo la prima volta in cui il tecnico granata si troverà di fronte al suo mentore, ma l'allenatore croato anche in questa circostanza ci tiene a sottolineare il suo rapporto speciale con il collega nerazzurro. "L'Atalanta gioca in modo meno spregiudicato rispetto alla Cremonese. Magari non è più la squadra veemente che abbiamo visto in passato ma restano sempre forti – le parole di Ivan Juric nella conferenza stampa della vigilia – Nell'ultimo anno hanno compiuto una mezza rivoluzione, mettendo dentro gente di gamba come Koopmeiners, Boga e Lookman. Il Gasp è un fenomeno e sa perfettamente quale strada vuol prendere. A me sembra che giochino cercando di privilegiare maggiormente il palleggio e le giocate di qualità, all'insegna del calcio totale". Juric dovrà affrontare la trasferta di Bergamo con quale problema di infermeria: "Purtroppo non potrà esserci Singo per un problema al tendine, mentre Djidji sarà regolarmente al suo posto. Radonjic non è riuscito ad allenarsi perché ha avvertito dei dolori e se non potrà essere della partita sarà impossibile sostituirlo con un giocatore con le stesse caratteristiche; in quel caso sarò costretto a mettere tutti e tre i centrocampisti". Infine, il 47enne ex allenatore del Verona ha rivolto un pensiero al mercato, che domani chiuderà i battenti alle ore 20, poco prima del fischio d'inizio della gara fra bergamaschi e granata: "La squadra così com'è attualmente è incompleta, specie in alcuni ruoli dove al momento mancano le alternative. Mi riferisco in modo particolare al centrocampo e all'attacco. Speriamo che l'ultima giornata di mercato possa portare qualche novità positiva". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). rol/mc/red 31-Ago-22 15:03

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Firmato il closing, il Milan passa a RedBird per 1,2 mld

Articolo successivo

Calciomercato: Roma. Ufficiale l’ingaggio di Mady Camara

0  0,00