Allegri “Bene la società sul mercato, Dybala? Nessun rimpianto”

1 minuto di lettura

"Bonucci sta bene e valuterò se farlo giocare domani o a Parigi. Non ci sarà Rabiot" TORINO (ITALPRESS) – "La partita di domani non è la più importante o la più difficile, è sempre Fiorentina-Juventus. Bisogna pensare a una gara alla volta e per noi sarà importante fare risultato". Lo ha detto Massimiliano Allegri alla vigilia del match contro la squadra viola. "La formazione devo ancora deciderla – ha aggiunto -. Bilancio di mercato? Un voto è difficile darlo, posso solo dire che la società ha lavorato molto bene sia in entrata sia in uscito e soprattutto sono rimasti i giovani. Zakaria si è sentito un po' chiuso e ha accettato di andare con entusiasmo al Chelsea. Faccio un grosso in bocca al lupo a lui e ad Arthur. Noi dobbiamo pensare a recuperare Pogba e Chiesa e poi saremo al completo", ha aggiunto il tecnico bianconero che ha annunciato qualcosa sulla formazione che affronterà la squadra di Italiano. "Domani ci saranno cambi e dovremo valutare perché dopo 72 ore giocheremo a Parigi. Bonucci sta bene e valuterò se farlo giocare domani o a Parigi. Domani non ci sarà Rabiot perché ha preso un colpo mercoledì. Gli si è gonfiata la coscia, ha questo ematoma che gli impedisce di piegare la gamba. Rimpianto per Dybala? No, rimpianti non se ne devono avere. Sono contento per Paulo. La Roma non è una sorpresa, ha fatto un buon mercato ma il campionato è lungo. Noi dobbiamo cercare di continuare ad avere un buon equilibrio e dare continuità al nostro campionato". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). xg3/gm/red 02-Set-22 14:31

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salario minimo, Conte “Unici a proporlo, restituire dignità al lavoro”

Articolo successivo

Spalletti “Dobbiamo essere competitivi per l’alta classifica”

0  0,00