Calcio: Roma. Tiago Pinto “Zaniolo mai stato vicino alla cessione”

1 minuto di lettura

Il gm giallorosso: "Non voglio parlare di scudetto, non siamo un istant team" ROMA (ITALPRESS) – "Zaniolo non è mai stato vicino ad una cessione. È finito il mercato, Nicolò è più forte dopo una stagione di ripartenza. Rinnovo? Trenta minuti fa ho chiamato Vigorelli per iniziare a fare il calendario sugli incontri. Non è una preoccupazione". Lo ha detto il general manager della Roma, Tiago Pinto, su Nicolò Zaniolo, accostato a Milan e Juventus in estate. "Non voglio parlare di scudetto, siamo a settembre e faccio fatica a parlare di maggio – ha aggiunto il dirigente portoghese nella conferenza stampa post mercato – La squadra è più forte, non ho dubbi. Ci sono più soluzioni e c'è più qualità. Non è un instant team, siamo la quarta squadra più giovane della Serie A e abbiamo sempre voluto dare spazio ai giovani come Bove e Zalewski. Abbiamo bisogno di equilibrio e di giocatori esperti. Mourinho resta il nostro valore più grande". Non è arrivato un difensore centrale: "Potevamo prenderlo, perché giochiamo con la difesa a tre. Ma sono successe diverse cose e non ci siamo riusciti. Mourinho ha dimostrato di saper risolvere problemi in caso di urgenza, lo testimonia l'utilizzo di Zalewski nella scorsa stagione", ha aggiunto Pinto. Che svela: "Tolta la Roma, Frattesi è il mio giocatore preferito della Serie A. È un grande giocatore, per me sarà uno dei giocatori più forti della nazionale. Il Sassuolo ha fatto una valutazione, noi non potevamo arrivare a quella cifra. Non uso la stampa per fare le trattative, il Sassuolo ha un grande progetto sportivo e con persone competenti. Ma non siamo riusciti ad arrivare ad un accordo, perché non mi piace impiegare un mese per le trattative". Infine Su Solbakken, possibile obiettivo di gennaio: "Credevo avesse firmato con una squadra. Non lo ha fatto e ci proveremo". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). spf/mc/red 02-Set-22 15:22

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Bastianini davanti a Bagnaia nelle FP2 del Gp di San Marino

Articolo successivo

Inzaghi “Nel derby servono personalità e cattiveria”

0  0,00