Dionisi “Contento del mercato, Berardi speriamo fuori per poco”

1 minuto di lettura

"Siamo in crescita come prestazione e atteggiamento". SASSUOLO (ITALPRESS) – La fine del mercato che ha portato Antiste e Laurientè e gli infortunati sono i due temi caldi della conferenza di vigilia per Alessio Dionisi, in vista della gara di domenica alle 12,30 a Cremona in cui il Sassuolo cerca il primo successo esterno. "Sono contento che non sia uscito nessuno in questi ultimi giorni – spiega – sono arrivati ragazzi con caratteristiche ed esperienze diverse. Antiste l'anno scorso ha giocato poco allo Spezia, viene da un infortunio, quest'anno non ha giocato, speriamo che possa crescere durante l'anno per poter dimostrare le sue qualità. Laurientè è già pronto, ha giocato 90' con il Lorient nell'ultima gara, è un 24enne allenato, è arrivato per rinforzare la squadra, bisogna dare più tempo a uno e meno all'altro". Oltre a Berardi si è fermato anche Defrel, un infortunio la cui entità è da valutare, e che si aggiunge a quelli di Muldur e Traorè, non certo un avvio fortunato per il Sassuolo. "Su Berardi – ha spiegato Dionisi – non credo ci siano bollettini medici, sicuramente non ci sarà domenica, speriamo che debba saltare poche partite, questa è la speranza". Il Sassuolo, dopo il ko con la Juve al debutto, viene da un buon momento e ha fermato il Milan. "Siamo in crescita come prestazione e atteggiamento – prosegue – poi c'è sempre l'avversario che determina anche la prestazione ma non l'atteggiamento. Sarà una gara difficile, la Cremonese è una squadra viva, siamo alla quinta giornata. Giocano la seconda partita in casa, con il pubblico di casa che dopo tanto tempo in A, sono ingredienti che da soli bastano per dire che la partita sarà difficile. La Cremonese ha giocatori bravi, è organizzata. Esprimono un calcio diverso dal nostro, si affrontano due idee di calcio diverse". – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). ds/gm/red 02-Set-22 17:04

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg Sport – 2/9/2022

Articolo successivo

Tg Economia – 2/9/2022

0  0,00